· 

3 semplici soluzioni per evitare lo zucchero

Lo zucchero è solo un piacere per il palato al quale siamo abituati e dal quale spesso diventiamo dipendenti, non riuscendo più a percepire il vero sapore degli alimenti. La stessa cosa vale anche per il sale.Ma vediamo come si può fare a farne a meno o quanto meno a limitarlo.

3 modi semplici per evitare lo zucchero

Sai come evitare lo zucchero?

È ormai arcinoto che limitare la quantità di zucchero che ingeriamo è una delle strategie più efficaci per migliorare lo stato di salute generale. Dalle barrette, alle bibite, a tutti gli zuccheri più o meno bene nascosti negli alimenti industriali che portiamo sulle nostre tavole, la via della dipendenza è davvero breve.Almeno il 70 %di alimenti confezionati (e non solo quelli dolci) contengono zuccheri.Dalle zuppe pronte, ai cibi che riteniamo salutari, come i cereali per la colazione, lo zucchero si trova aggiunto un po' a tutto e ci troviamo a consumarne molto di più della dose giornaliera raccomandata, che è circa 6 cucchiaini per le donne e i bambini e 9 per gli uomini.E i bambini di età inferiore ai 2 anni non dovrebbero consumarlo affatto! La prima infanzia è inoltre anche un momento che può essere cruciale per abituare i nostri figli al sapore degli alimenti naturali, privi di zuccheri aggiunti.

La buona notizia è che ci sono alcuni modi intelligenti e semplici per addolcire i cibi senza aggiungere zucchero o dolcificanti artificiali, e possiamo imparare anche quali sono gli ingredienti più efficaci per cucinare e cuocere con successo con meno zuccheri aggiunti.Vediamoli insieme.

1.Frutta e verdure ricche di fibre

Frutti maturi e freschi come le banane, le pere e l'ananas, insieme a alimenti vegetali come la patata dolce, aggiungono un sapore naturalmente dolce senza  bisogno di aggiungere zucchero.Questi alimenti non solo contengono zuccheri naturali, ma anche fibre, indispensabili per la salute dell'intestino.Le pere aggiungono dolcezza naturale e consistenza cremosa a tutto, dal condimento per l' insalata al muesli, mentre le patate dolci possono essere aggiunte in crema alla preparazione di dolci con un risultato eccellente.Anche la zucca funziona in modo simile e può essere aggiunta a torte e biscotti per addolcire in modo naturale e senza zucchero.

Noci e semi oleosi

Anche le noci e i semi oleosi in genere, sono uno dei segreti per cucinare senza aggiungere zuccheri.Le noci possono anche essere preventivamente tostate per amplificare il sapore delle nostre ricette senza zucchero.Dalle pecan alle mandorle, ai semi di sesamo, la frutta secca è una scorta di dolcezza e salute al tempo stesso, grazie alla presenza degli acidi grassi Omega 3 di cui abbiamo bisogno per contrastare l'infiammazione dell'organismo e per proteggerci dalle malattie. Possono essere aggiunte al muesli, ma anche al pane, o si può preparare un burro delizioso per un po' di dolcezza a colazione, che può essere spalmato sul pane fresco, o sulle gallette di riso, e anche usato per la preparazione di torte e biscotti.Molti burri vegetali, dal tahini(burro di sesamo) al burro di mandorle, o noci o arachidi, possono essere acquistati già pronti nei negozi di alimentazione naturale e sempre più spesso in tutti i supermercati. Dovrete soltanto assicurarvi di leggere le etichette per sincerarvi che l'unico ingrediente presente sia la frutta secca.

3.Spezie

Le spezie sono un elemento essenziale per la cottura a basso contenuto di zuccheri. Dalla cannella alla vaniglia, e dalla noce moscata al cardamomo, le spezie aggiungono dolcezza alle tue ricette preferite e ti aiutano ad evitare l'aggiunta di zucchero.Anche in questo caso, non dimenticarti di controllare le etichette.