· 

Quest'anno pensa prima a te stessa!

Un nuovo anno può essere una grande opportunità per pensare a una nuova versione di te.

Quest'anno metti te stessa al primo posto

Metti te stessa al primo posto!

Indipendentemente dal fatto che tu abbia fatto delle risoluzioni per il nuovo anno o che ti sia data degli obiettivi o meno, di sicuro il nuovo anno può essere un buon momento per fare un inventario della tua vita. Puoi volere dimagrire, vederti più in forma, eliminare per sempre la cellulite, e per tutte le cose che ogni anno vorresti migliorare di te, ma che continui a rimandare di anno in anno e di lunedì in lunedì.Quest'anno perchè non pensi a come potresti essere più felice? Una vita piena e gioiosa porta a risoluzioni positive in ogni ambito ed ecco perchè è la prima cosa a cui dovresti pensare, per fare del 2020 il tuo anno migliore. Un anno dedicato a te stessa. 

1.Identifica tutto quello che ti porta stress

Se vuoi superare alcune sfide o blocchi che si continuano a presentare nella tua vita, li devi prima identificare. Se ti senti sempre sotto stress, ma non riesci ad identificarne le cause difficilmente potrai superarle. Prendi un quaderno e fai una lista di 10 cose in scala di priorità che ti creano stress.E comincia ad affrontarle una per una.Questo banale esercizio non solo ti aiuterà a comprendere quali sono le tue principali preoccupazioni, ma ti aiuterà a fare qualcosa per cambiare. Una passo alla volta, secondo le priorità che ti sei data e che hai scritto. Se pensi a tutto insieme riuscirai solo a sentirti più stressata e cadrai in preda all'ansia, il che non ti aiuterà.Una volta identificati i fattori di stress,impara ad avere pazienza. In altre parole, non pretendere troppo da te stessa. Se ti tratti con la pazienza con la quale tratteresti una bambina di 5 anni, potrai anche sviluppare compassione per te stessa, perdonarti per le tue mancanze e per i tuoi limiti di essere umano. Inizia con obbiettivi realistici che sai di potere raggiungere. Se pretendi troppo da te stessa e poi non mantieni i tuoi obbiettivi ti sentirai solo più frustrata.

2.Evita la negatività

Una volta stilato l'elenco delle tue priorità, imposta i tuoi personali limiti di tolleranza. Se senti che il tuo attuale partner o la tua migliore amica non sono presenti nella tua vita come vorresti, o se senti di avere costantemente dei pensieri negativi e ti trovi spesso a rimuginare, fai la cosa più semplice che potresti fare. Smetti di tollerarlo. Stabilire dei confini su quello che puoi tollerare o meno, ti permetterà di delimitare i tuoi spazi vitali! Ricordati di comunicare alle persone quello che hai deciso di non tollerare, e se non ti rispettano, semplicemente allontanati da qualcosa che non è fatto per te, e impara ad amare il rumore dei tuoi passi, mentre si allontanano da quello che non è fatto pr te! Litigare non ti servirà a nulla. Se quello che vuoi è chiaro, e se i tuoi limiti di tolleranza sono chiari, puoi solo comunicarli. Se non vengono compresi, o se non vengono rispettati, vattene.Il mondo è pieno di persone e di possibili partner o amici, e il tuo tempo è troppo prezioso per essere sprecato con persone che non ti rispettano per come sei.Quando pensi ai limiti di tolleranza, non applicarli solo agli altri, ma fallo anche con te stessa, e con il tuo dialogo interiore negativo. I pensieri che ti passano per la testa sono la fonti dei sentimenti di ansia e depressione che sperimenti. Impara ad essere più vigile e presente ai tuoi pensieri e ricordati che non tutto quello che pensi è vero. Del resto la mente mente.Quest'anno cerca di ridurre anche il tempo che dedichi ai social, e smetti di confrontarti con i tuoi amici o le celebrities del momento!E se stai disperatamente cercando un partner sui siti di dating e ti senti stanca di questa esperienza fai una semplice pausa!In più, non vivere con l'ansia che ti stai perdendo qualcosa. Non devi essere sempre presente a tutti gli eventi! Il mondo andrà avanti anche senza di te, e devi imparare a dire di no, se una cosa non ti va.

3.Allenati!

Andare in palestra non  riguarda solo la tua salute fisica o il tuo aspetto.L'esercizio fisico infatti, ha un ruolo molto importante sulla tua salute mentale e sul tuo senso di felicità.Anche in questo caso, non pretendere tutto e subito. Comincia da 15 minuti al giorno, o da 30 minuti per tre volte alla settimana, e aumenta gradualmente quando ti senti pronta.Tutte le ricerche scientifiche concordano sul fatto che l'esercizio fisico aiuta a migliorare l'umore e a combattere lo stress.E ti aiuterà anche ad avere una mente più chiara e più calma, perchè le tue energie verranno spese in modo diverso, se ti alleni e se non permetti al rimuginamento mentale di sottrarti energie preziose!  E se è da tanto che non ti alleni, leggi come riprendere ad allenarti.

4.Fai delle pause per te

Indipendentemente da quanti obiettivi  hai stabilito, non li fare diventare un'altra fonte di stress. Ci saranno giorni in cui potrai fare più cose e giorni in cui riuscirai a farne meno. E' umano, e non devi condannarti per questo!Impara a portare la consapevolezza in tutte le tue attività quotidiane. Frequenta un corso di mindfulness, o qualsiasi altra cosa che ti possa portare ad essere più presente a te stessa, più libera, più gentile e compassionevole verso te stessa.Nel tempo lo sarai anche con gli altri, ma se non ti occupi prima di te stessa, accumulerai solo frustrazione e stress.Comincia ad applicare la consapevolezza a tutte le piccole cose che fai, dal tragitto casa-lavoro, al caffè che bevi la mattina. Impara a essere presente e stacca il telefono.Gli spazi che ti dedichi sono sacri! E faranno bene alla tua salute mentale come a quella fisica.

5.Fatti aiutare

Se senti che sei davvero tropo stressata, o ansiosa, o ti senti depressa, non continuare  a rimandare l'appuntamento con un terapeuta che ti possa aiutare. Cercane uno che ti sembra adatto a te, prendi il telefono e fissa un appuntamento, ma non continuare a rimandare!Ogni terapeuta, che sia uno psicologo o un Life coach offre di solito una sessione gratuita, che ti servirà a capire se è la persona adatta a te.Se senti che non lo è cercane un altro.Non è detto che non sia bravo, ma non ti devi mai accontentare di qualcuno che non senti allineato con te e con quello che sei. Perchè? La risposta è semplice. Perchè tu sei importante, per quello che sei e per come sei, qualunque sia il tuo modo di percepire la vita e il mondo circostante, e qualunque siano le tue inclinazioni, rispettale e rispetterai te stessa.Non siamo tutti uguali, e dobbiamo imparare ad accettarsi per quello che siamo, perchè non c'è nessuno più importante di te. Non nel 2020!