· 

6 errori comuni di arredamento che possono sabotare il tuo sonno

Come correggere questi 6 comuni errori di arredamento e dormire meglio.

6 comuni errori di arredamento che possono sabotare il tuo sonno

Vuoi dormire meglio?

Se passi le notti a girarti e rigirarti nel letto e hai problemi ad addormentarti o ti svegli prima di quando vorresti, lo stress e troppa attività al computer prima di dormire potrebbero esserne la causa,ma anche l'arredamento della tua camera da letto può essere strettamente correlata ai tuoi problemi di sonno.Magari non ci hai mai pensato, ma la luce che entra dalle finestre, e anche la disposizione dei mobili possono influenzare il tuo sonno, e correggere alcuni di questi errori comuni può aiutarti a dormire più profondamente.Ridurre il disordine, e "l'inquinamento luminoso" può davvero trasformare la tua vita perchè dormire poco e male è una delle primarie fonti di stress.Controlla nella nostra guida se stai commettendo uno dei 6 errori seguenti. 

1.Lasciare i comodini in disordine

E' ormai ampiamente dimostrato che tenere la casa in disordine contribuisce al nostro stress.I comodini pieni di libri, carte e cavi per ricaricare smartphone e apparecchi vari, sono elementi che anche se non ne sei consapevole, disturbano il tuo sonno.Per rendere la tua camera da letto uno spazio sereno, inizia dal sistemare i comodini, tieni lo spazio per un bicchiere d'acqua e allontana il telefono dal letto! 

2.Scegliere tende che fanno entrare la luce

Se la luce del lampione in strada entra nella tua stanza perchè le finestre la lasciano passare, anche se non lo sai sei vittima di quello che viene chiamato "inquinamento luminoso.E ci sono studi e ricerche che lo dimostrano!

La soluzione: Se le tue persiane non oscurano completamente la tua finestra o se non le hai proprio, investi nell'acquisto di tende oscuranti che possano mantenere la tua camera completamente buia per tutta la notte.

3.Tenere il telefono o l'Ipad vicini al letto

Se hai l'abitudine di tenere telefono e caricabatterie sul comodino, toglili. Come hanno dimostrato numerose ricerche in merito, gli schermi dei telefonini e dell'IPad emettono una luce che ha un'influenza negativa sul sonno.Sposta quindi tutto in un'altra parte della stanza lontano dal letto, o metti smartphone, computer e IPad in un'altra direttamente in un'altra camera. Non solo eviterai la luce blu emessa da questi apparecchi ma eviterai anche di avere il "desiderio" di vedere i feed Instagram a mezzanotte e perderai anche la pessima abitudine di guardare il telefono appena ti svegli.

4.Scegliere i colori sbagliati

Se hai ristrutturato la camera di recente e hai problemi ad addormentarti potrebbe essere dovuto ai colori che hai scelto.I colori vivaci e brillanti come il rosso e il viola aggiungono energia alla stanza, e dovrebbero essere evitati. In camera considera invece colori come il blu pallido o il verde muschio e avrai sonni migliori.

5.Tenere una scrivania nella camera da letto

La camera da letto dovrebbe essere riservata solo al sonno e al sesso. Se invece hai una scrivania proprio in camera da letto, dovresti spostarla nel soggiorno o nella camera degli ospiti.In questo modo, inizierai ad associare la tua camera da letto al sonno e al relax, piuttosto che al lavoro e allo stress.

6.Avere il letto nella posizione sbagliata

I principi guida del feng shui possono aiutarti a posizionare il letto in modo tale da avere un sonno più riposante.  Per cominciare, assicurati che la testata del letto sia appoggiata ad una parete e posiziona il letto più lontano possibile dalla porta, ma in modo da potere vedere la porta quando sei sdraiata, e se la stanza te lo consente verifica che la testata del letto ossia la parte dove poggi la testa si trovi a nord.