· 

Pulizie di Pasqua? Si, ma al naturale!

Pulizie di Pasqua? Si, ma al naturale!

La nostra guida semplice per pulire la casa senza sostanze chimiche. 

Pulisci la tua casa al naturale prima delle feste!

Pulito Green!

Ci siamo, siamo arrivate alle fatidiche pulizie di Pasqua, e possiamo anche approfittare del lockdown per farle in maniera più approfondita e mettere a posto spazi che non guardavamo da tempo. Visto che abbiamo maggiore tempo da spendere tra le mura domestiche a causa delle restrizioni, sarebbe il caso di penare che tutti i detergenti chimici che utilizziamo per pulire la casa li respiriamo e li respirano anche i nostri bambini e oltre a distruggere il nostro microbiota e con esso le nostre difese immunitarie,danneggiano anche il nostro pianeta che sarebbe il caso di salvaguardare. Abbiamo paura di germi e batteri ma in realtà troppi prodotti chimici aggressivi ci rendono più vulnerabili alle malattie. Esiste una soluzione? Si, ed è quella di scegliere di pulire green. Vediamo come procedere.

Piani di lavoro della cucina

In cucina non si tratta tanto di pulire quanto di uccidere germi e batteri. Ma senza il bisogno di usare sostanze chimiche e aggressive! Sapete che l'aceto bianco uccide il 98 percento dei batteri? E basta che ci aggiungiate un po' di succo di limone e dell'acqua ossigenata per essere certe di eliminare tutti i batteri in modo naturale, senza danni per la vostra salute e per l'ambiente.Ogni tanto per una pulizia più profonda potrete aggiungere un po' di detersivo naturale per piatti e se volete un buon profumo, mettete anche qualche goccia di olio essenziale di lavanda o della profumazione che più vi piace.Mettete tutto in un flacone e il vostro detersivo naturale per la cucina sarà pronto in pochi minuti: efficace, semplice, e non nocivo.

Finestre

Che dire delle finestre che non ti permettono di vedere fuori quando i vetri sono sporchi? E di godere magari della vista dei tuoi splendidi fiori?La soluzione migliore per pulirli è un semplice panno in microfibra e acqua. Magari userai un po' di più di olio di gomito, ma con il panno giusto lo sporco rimarrà attaccato e non avrai bisogno di altro.Fantastico no?

Bagni

Per il bagno direi che visto che anche in questo caso è meglio disinfettare oltre che pulire, si può tranquillamente utilizzare l'opzione cucina.Ma se si vogliono pulire incrostazioni di sapone e il water conviene preparare una soluzione che faccia anche da scrub. Come ?

Basta mettere insieme bicarbonato di sodio, sale e candeggina naturale (non al cloro). Aggiungi poi qualche goccia di olio essenziale e il tuo detergente naturale a prova di bagno è pronto! E se ne fai di più ricordati di conservarlo in un barattolo ermetico.

Pavimenti

Intanto, ricordati che i pavimenti non possono e non devono (e inoltre non saranno mai) disinfettati totalmente.Limitati quindi a togliere sporco e polvere. E ricorda anche che per i pavimenti sono più importanti gli attrezzi che usi che non i detersivi!

Utilizza stracci in microfibra che potrai poi lavare comodamente in lavatrice, ma prima togli bene tutti gli eventuali peli degli animali domestici  e lo sporco più grossolano con una buona scopa. Successivamente per un opzione davvero ecologica, dimenticati anche del secchio in plastica! Spruzza direttamente sul pavimento uno spray fai-da te con una combinazione di acqua calda e alcune gocce di sapone multiuso. Utilizza spazzolone e straccio umido e spruzza ogni area prima di pulire.Fatto!

Mobili

Puoi avere dei mobili in legno belli e lucidi anche utilizzando dei detergenti naturali. Fai così:prendi una ciotola e mescola bene 1 cucchiaio di maionese con 1 cucchiaio di olio di oliva. Aggiungi gradualmente 1 cucchiaino di succo di limone, assicurandoti che il composto sia bene amalgamato. Mettine un po' in un panno di microfibra asciutto e pulisci e lucida così i tuoi mobili in legno.Vedrai i risultati!

Spray detergente e disinfettante naturale

Ecco una miscela che può essere utilizzata su soffitti e pavimenti. 

Ingredienti

200 ml di aceto bianco

6 gocce di Tea Tree Oil (per la disinfezione)

6 gocce di un olio essenziale a tua scelta (per il profumo) 

100 ml di vodka o alcol puro

100 ml di acqua ossigenata

Preparazione

In un flacone spray, mescola l'aceto con gli oli.

Aggiungi la vodka (o l'alcol puro) e l'acqua ossigenata; agita bene e ricordati di conservare la miscela al buio per non modificare l'acqua ossigenata.

Prova anche questi prodotti

1.Emiko Detergente multiuso

Pulisce con la forza dei microrganismi, è efficace su tutte le superfici,e non inquina nè la casa nè tantomeno l'ambiente!!

E' a base di acqua, microrganismi, e aceto.

1 l. € 10;www.amazon.it

2.Bio detergente per forno e sgrassatore cucina DirtBusters

Bio olio detergente per forno, e sgrassatore  professionale per piano cottura e lavello di acciaio inox. Non corrosivo, privo di odori, sicuro da usare, efficace e soprattutto biodegradabile.

 

Un amico della natura che vale il prezzo che costa perchè ne basta poco per rimuovere ogni residuo di grasso e unto dalla tua cucina.Viene venduto in confezioni da 3 ciascuna da 750 ml.

3 confezioni € 51,02;www.amazon.it