· 

Perchè le vitamine liposomiali sono migliori per la nostra salute?

Perchè le vitamine liposomiali sono migliori per la nostra salute?

Le vitamine liposomiali

La rivoluzionaria tecnologia che utilizza la Nanoscienza per nutrire le cellule

Viviamo in un momento di straordinaria abbondanza di cibo: i supermercati e i negozi alimentari sono pieni di alimenti freschi e conservati, provenienti da tutto ilmondo. Dal pane fresco appena sfornato, al pesce,alla frutta e alla verdura, veramente possiamo trovare di tutto. Anche la scelta di alimenti più naturali è aumentata perchè è aumentata la richiesta da parte dei consumatori che sono più attenti alle scelte che fanno e  alla loro salute. E stiamo mangiando fortunatamente anche più frutta e verdura seppure si vendono ancora molti cibi industriali.

Eppure, in tutta questa abbondanza, siamo carenti di vitamine e nutrienti:oltre il 40% della popolazione dei paesi industrializzati dove il cibo come abbiamo visto non manca, ha un apporto dietetico di vitamina A, C, D ed E, calcio e magnesio al di sotto del fabbisogno medio.Per non parlare degli antiossidanti che abbiamo spesso bisogno di assumere sotto forma di integratori in quanto il nostro naturale sistema non ce la fa a combattere l'effetto dannoso dei radicali liberi, correlati non solo all'invecchiamento, ma anche alla maggior parte delle malattie degenerative che sono in costante aumento.Il problema è che a volte il nostro organismo non ce la fa nemmeno ad assorbire i multivitaminici che assumiamo di cui alcuni sono anche formulazioni totalmente chimiche.Ma anche i migliori integratori possono essere difficilmente assorbibili e non garantire il loro pieno potenziale terapeutico. Gli enzimi  presenti nello stomaco e nel tratto gastrointestinale possono inoltre degradare gli integratori orali. Da soli, i potenti antiossidanti potrebbero non essere in grado di attraversare efficacemente le membrane cellulari. Ad esempio, numerosi flavonoidi che mostrano una potente attività antiossidante in vitro in laboratorio, raggiungono solo concentrazioni molto basse nel sangue dopo il consumo orale. Uno degli antiossidanti più leggendari, il resveratrolo, associato a una durata della vita più lunga, a un minor rischio di malattie cardiache e a bassi livelli di infiammazione, è scarsamente assorbito sotto forma di integratore orale. Anche l''integrazione di  Coenzima Q10 può essere difficile: come molecola amante dei lipidi (lipofila), il CoQ10 si digerisce meglio con i grassi ed è difficilmente assorbibile in acqua. Allo stesso modo, anche il glutatione, che è il più potente antiossidante intracellulare che i nostri corpi producono, è fortemente inibito dalla sua rottura nello stomaco.

Per potere offrire benefici per la salute, vitamine e minerali devono raggiungere il tessuto target. La biodisponibilità è la chiave per integratori ,ma molti fattori ne influenzano la biodisponibilità, inclusi i problemi digestivi. Inoltre, gli integratori stessi variano nelle quantità di vitamine, minerali e antiossidanti che offrono: alcuni offrono più della quantità giornaliera raccomandata, altri meno. I prodotti sono venduti in molte forme diverse (polveri, liquidi, compresse, capsule, masticabili e caramelle gommose), che risultano in quantità variabili. 

Il sistema liposomiale

I liposomi sono minuscole bolle fosfolipidiche con una struttura a doppio strato molto simile a quella delle nostre membrane cellulari. I liposomi risultano essere portatori ideali per molecole terapeutiche, altamente efficaci nel fornire nutrienti direttamente nella cellula. I liposomi sono altamente biocompatibili e sono in grado di contenere molecole idrosolubili o liposolubili. Le loro dimensioni, la carica elettrica e le superfici possono essere modificate in laboratorio. I sistemi di rilascio liposomiale sono stati utilizzati con successo in studi clinici per una sorprendente varietà di terapie, offrendo di tutto, dall'antitumorale ai farmaci antifungini, antinfiammatori e antibiotici, nonché sofisticati medicinali genetici e vaccini. Allo stesso modo

gli integratori liposomiali offrono un sistema di rilascio nutrizionale con un rapido assorbimento e un efficace rilascio nelle cellule. I liposomi sono anche altamente efficienti in termini di facilitazione del rilascio di antiossidanti e, poiché sono preparati con fosfolipidi naturali, sono biocompatibili e non tossici. I sistemi di rilascio liposomiale stanno diventando sempre più popolari per i nutraceutici perché proteggono queste molecole terapeutiche dalla rottura del sistema digestivo. Negli studi sulle colture cellulari, i liposomi possono aumentare il rilascio intracellulare di 100 volte rispetto al rilascio non liposomiale. 

Questa è la ragione per cui i nutraceutici e gli integratori liposomiali per la salute offrono molti  più benefici rispetto alle tipiche formulazioni orali. Questi includono:

  • Alta biodisponibilità e assorbimento
  • Protezione dei nutrienti nel tratto gastrointestinale
  • Aumento dell'assorbimento orale in bocca attraverso la mucosa
  • Maggiore assorbimento cellulare
  • I liposomi possono essere formulati per contenere sia idrosolubili che grassi
  • Il formato liquido dei liposomi può essere più compatibile per coloro che hanno difficoltà a deglutire compresse di grandi dimensioni

 

La misura conta se si ha difficoltà a inghiottire

Non tutti i liposomi sono uguali. I liposomi più piccoli sono molto più propensi a persistere e fornire le loro molecole terapeutiche. Questi liposomi più piccoli offrono  un assorbimento più rapido e sono meno facilmente eliminati dal nostro sistema immunitario. I sistemi di consegna liposomiale di solito rientrano in tre categorie diverse più o meno grandi.

 

I liposomi ultra-piccoli sono creati con sofisticate apparecchiature ad alto taglio. Il risultato sono vescicole minuscole e strettamente controllate che in realtà hanno le dimensioni di nanoparticelle. I liposomi  più piccoli circolano nel sangue più a lungo e sono più stabili. L'assorbimento cellulare è notevolmente aumentato,  fino a nove volte, mentre nella dimensione più piccola l'assorbimento è 34 volte superiore. 

È stato dimostrato che i sistemi di rilascio di nanoparticelle lipidiche migliorano notevolmente l'assorbimento di molte sostanze naturali come il DIM (diindolilmetano) e il cardo mariano, che sono noti per avere una scarsa biodisponibilità. I liposomi di nanoparticelle sono dunque ideali per il rilascio di numerose molecole, specialmente quando si vogliono ottenere risultati a lungo termine.

I migliori integratori liposomiali

Il glutatione beneficia notevolmente delle formulazioni liposomiali. Il glutatione liposomiale può infatti ripristinare le risposte del sistema immunitario.  La tecnologia liposomiale si adatta perfettamente anche a un antiossidante solubile in acqua come la vitamina C, aumentandone i livelli ematici rispetto agli integratori orali standard. Anche il coenzima Q10, il nostro più potente antiossidante liposolubile, beneficia della formulazione liposomiale e anche miscele complesse di composti puri e vegetali in formulazioni liposomiali offrono un'eccellente efficacia e facilità d'uso. Inoltre, come vantaggio collaterale, la fosfatidilcolina, che compone la membrana delle nanoparticelle lipidiche, nutre anche le membrane lipidiche delle cellule, fornendo fosfolipidi che possono essere utilizzati per la riparazione cellulare.