· 

Le nuove frontiere dell'estetica olistica

Come cambia l'estetica

Il futuro dell'estetica è nel trattamento olistico della pelle,dove per "olistico" si intende in questo caso che la pelle viene vista nel suo insieme e l'obiettivo di un trattamento estetico è la salute della pelle, la disintossicazione e la prevenzione dell'invecchiamento della pelle che può essere a lungo termine solo se si segue uno stile di vita sano.La prevenzione è un fattore importante perchè permette di mantenerci in salute e di mantenere anche la pelle in condizioni migliori.

Così anche la cellulite viene affrontata nel suo insieme perchè una pelle a buccia d'arancia ha implicazioni nella salute generale della donna e non è solo un fattore estetico, che è solo l'espressione di uno stato infiammatorio.Purtroppo nell'estetica tradizionale non ci si prende cura della pelle considerando la totalità dell'organismo.Si affrontano i sintomi, ossia gli effetti che vediamo sulla pelle,ma non si prende in considerazione lo stato del corpo nel suo insieme che può avere bisogno di essere curato e supportato. Dallo stress all'affaticamento delle ghiandole surrenali, ci sono condizioni che possono causare problemi alla pelle come l'iperpigmentazione, le cui macchie marroni sono solo l'apice di un problema di cui le cause devono essere considerate.

L'Importanza della dieta

Uno stato infiammatorio del corpo potrebbe anche essere un riflesso della dieta e dello stile alimentare. Quindi, si possono provare a cancellarne gli effetti sulla pelle, ma se non si interviene correggendo lo stile di vita i risultati saranno miseri e a breve termine.Un vero professionista di estetica olistica dovrebbe conoscere sempre i principi di una sana alimentazione.

La disintossicazione della pelle

 Per le comuni condizioni della pelle, a meno che non ci siano malattie che devono essere trattate da un medico con il quale è importante collaborare,un operatore di estetica olistica (che può anche essere un medico) deve sapere come supportare il funzionamento degli organi emuntori, quali fegato, reni e colon, per provvedere ad una disintossicazione interna prima di dedicarsi alle cure della pelle. La disintossicazione della pelle è importante in quanto siamo esposti a molte tossine ai giorni nostri, da quelle che ingeriamo attraverso il cibo,a quelle ambientali, a quelle che assorbiamo con i prodotti chimici con i quali puliamo le nostre case, Ma anche i prodotti che utilizziamo per curare la pelle stessa, che sono spesso ricchi di metalli pesanti, per non parlare di tutta la tossicità emotiva che accumuliamo ogni giorno. Ecco perchè un professionista che si occupa di estetica olistica deve anche essere supportato da un Life Coach che si possa prendere cura dello stato emotivo del cliente.Possiamo controllare il sovraccarico di tossine alimentandoci con cibi naturali e biologici, e seguire dei programmi periodici di detossificazione con un naturopata.Se il fegato e i reni non funzionano al meglio non è possibile drenare le tossine dall'organismo pertanto ogni trattamento estetico avrà degli effetti e dei risultati solo temporanei e di sicuro non risolutivi. anche la chirurgia estetica ottiene migliori risultati su persone che si trovano in ottima salute!

La disintossicazione della pelle può apportare benefici al cliente in diversi modi:

Espelle le tossine dal corpo accelerando il processo metabolico che si verifica a livello cellulare.

La pelle, che funge da drenaggio, elimina lo stress da fegato, reni e colon.

La stimolazione del flusso sanguigno e linfatico stimola il sistema immunitario che mantiene il corpo sano e forte.

La disintossicazione della pelle migliora inoltre anche gli altri programmi di disintossicazione.

La disintossicazione della pelle migliora la pelle rimuovendo le impurità profonde, le cellule morte della pelle e aiutando con un'ossigenazione cellulare ottimale,la pell che risulterà fresca, ringiovanita e luminosa.

Una maggiore circolazione attirerà i nutrienti sulla superficie della pelle e aiuterà la pelle in un processo di autopulizia.

La disintossicazione della pelle ne migliora anche il tono, l'elasticità e la consistenza;inoltre, allevia l'acne, l'eczema, la psoriasi e aiuta la guarigione delle ferite.

La disintossicazione cutanea migliora anche l'aspetto della cellulite espellendo le tossine e la ritenzione idrica dal tessuto adiposo e accelerando il processo metabolico che si verifica a livello cellulare.

La disintossicazione della pelle può apportare benefici al cliente in diversi modi:

  • Espelle le tossine dal corpo accelerando il processo metabolico che si verifica a livello cellulare.
  • La pelle, che funge da drenaggio, elimina lo stress da fegato, reni e colon.
  • La stimolazione del flusso sanguigno e linfatico stimola il sistema immunitario che mantiene il corpo sano e forte.
  • La disintossicazione della pelle migliora altri programmi di disintossicazione.
  • La disintossicazione della pelle migliora la pelle rimuovendo le impurità profonde, le cellule morte della pelle e aiutando con un'ossigenazione cellulare ottimale, lascia la pelle fresca, luminosa e bella.
  • Una maggiore circolazione attirerà i nutrienti sulla superficie della pelle e aiuterà la pelle in un processo di autopulizia.
  • La disintossicazione della pelle migliora il tono, l'elasticità e la consistenza della pelle; inoltre, allevia l'acne, l'eczema, la psoriasi e aiuta nella guarigione delle ferite.
  • La disintossicazione cutanea migliora l'aspetto della cellulite espellendo le tossine e la ritenzione idrica dal tessuto adiposo accelerando il processo metabolico che si verifica a livello cellulare.

L'estetica olistica prevede diversi nuovi trattamenti e anche l'uso di macchinari non invasivi.

Gli impacchi per il corpo sono estremamente utili in una prima fase per disintossicare la pelle.Stimolano il metabolismo cellulare e la circolazione sanguigna e linfatica. Il sistema linfatico contiene tossine che devono essere eliminate, mentre la stimolazione della circolazione sanguigna aiuta l'ossigenazione delle cellule e migliora l'apporto nutrizionale alla superficie della pelle. I principi attivi di un impacco per il corpo disintossicante possono essere alghe, , fango, argilla ed erbe quali la bardana, l' ortica e la salvia. Anche la capsaicina, che è naturalmente contenuta nel peperoncino è ottima per il flusso sanguigno e linfatico, e aumenta il processo metabolico all'interno della pelle. Inoltre, gli impacchi promuovono il sudore della pelle che aiuta ulteriormente il corpo a liberarsi dal sovraccarico tossico. Dopo l'impacco si usano delle docce a temperatura alternata.Quelle calde aiutano il corpo a prolungare il rilassamento dei muscoli interni, mentre l'acqua fredda energizza delicatamente la circolazione e la stimolazione linfatica, oltre a rinvigorire la mente. 

In combinazione con regolari impacchi per il corpo, la spazzolatura della pelle è un altra tecnica importante per la salute del corpo e della pelle e dovrebbe essere raccomandata come regime a casa e eseguita su base giornaliera, come un rituale mattutino, per energizzare il corpo. Si noti che i benefici della spazzolatura quotidiana della pelle sono ulteriormente migliorati implementando, contemporaneamente, docce a contrasto (caldo / freddo). La spazzolatura della pelle, allo stesso modo, serve a stimolare i sistemi circolatorio e linfatico. Con una regolare spazzolatura della pelle, si aiuta il sistema linfatico ad eliminare le tossine nel flusso sanguigno, che viene quindi elaborato nei reni e nel fegato e, infine, rimosso dal tratto urinario e dal colon. Allo stesso modo, la spazzolatura della pelle esfolia le cellule morte della superficie della pelle. 

I trattamenti olistici per la pelle migliorano lo stile di vita e il benessere del cliente e supportano anche altre forme di trattamenti di disintossicazione raccomandate dai professionisti olistici. I sistemi corporei lavorano tutti in armonia e si sostengono a vicenda. 

Perchè la detossificazione è importante per la bellezza della pelle

Un consulente estetico olistico deve sempre consigliare i propri clienti a bere più acqua e diminuire l'uso del caffè perchè la caffeina disidrata la pelle.Tuttavia, questo è generalmente più facile a dirsi che a farsi. Bere caffè da dipendenza e questa dipendenza può essere vinta solo se si fa a monte una disintossicazione accurata del colon. 

Lo yoga è un altro potente complemento all'estetica. Ci si rilassa, si produce acido lattico che viene buttato fuori attraverso la sudorazione e le cellule morte della pelle in superficie vengono naturalmente esfoliate. Ogni trattamento della pelle darà migliori risultati se effettuato dopo una seduta di yoga!Se vogliamo anche ottenere una disintossicazione energetica sarebbe importante bruciare nella stanza dove si fanno i trattamenti,o dove si pratica lo yoga, della salvia bianca secca che è un purificatore ambientale naturale.

Lo Yoga per aiutare la bellezza

La pratica yoga raccomandata è il Power Vinyasa Flow, che stimola il sistema endocrino e il sistema immunitario, creando equilibrio, positività e pace. Il sistema endocrino e il sistema immunitario sono strettamente collegati alla bellezza della pelle, in quanto la stimolazione del sistema endocrino riduce i livelli di stress rilasciando endorfine nel flusso sanguigno. Il rilascio di endorfine favorisce il rilassamento e quindi riduce il livello di cortisolo nel sangue. Livelli elevati di cortisolo sono stati collegati infatti all'invecchiamento accelerato che si manifesta  sulla pelle sotto forma di rughe, tossicità cutanea e iperpigmentazione. La stimolazione del sistema immunitario, sposta invece le tossine nel flusso sanguigno, dove saranno poi trasportate e escrete attraverso fegato e reni, e questo dà alla nostra pelle un vantaggio in termini di luminosità e salute generale. La sudorazione della pelle è rafforzata nella pratica dello yoga, pertanto, migliora e rafforza gli effetti dei trattamenti per il corpo sotto forma di impacchi e massaggi, nonché di tutti i trattamenti per il viso.

Il fegato è il più grande organo interno del corpo che svolge un ruolo vitale nella disintossicazione. È estremamente importante sostenere il fegato limitando l'esposizione alle tossine. Molti professionisti olistici raccomandano una disintossicazione epatica annuale, di solito eseguita nei mesi primaverili e supportata da tinture omeopatiche, erbe, alimenti, liquidi e digiuno. Inoltre, nell'estetica olistica si fa utilizzo dell' ipertermia nota anche come terapia a sauna a infrarossi, che  è anche altamente raccomandata per il supporto continuo del fegato nell'assorbire gli estrogeni, ai quali siamo esposti quotidianamente sotto forma di diossine, ftalati e metalli pesanti. Queste sostanze chimiche tossiche vengono immagazzinate nelle cellule adipose dopo l'ingestione, e la ricerca mostra che la terapia con ipertermia espelle queste tossine dalle cellule adipose e attraverso la pelle sotto forma di sudore.

Cosa differenzia un'operatore di estetica olistica?

Un operatore di estetica olistica deve prendersi del tempo per conoscere il singolo cliente, e se non è un medico naturopata deve farsi affiancare da questa figura professionale per educare il cliente e per fargli trarre il massimo beneficio da qualsiasi trattamento estetico scelto.Il professionista di estetica olistica collabora sempre con altri terapisti quali naturopati, terapisti del colon, praticanti di yoga, chiropratici, medici estetici esperti in medicina anti-age,  medici omeopatici e Life Coach.I clienti devono anche essere consapevoli degli effetti collaterali dei trattamenti di disintossicazione. Ad esempio, il cliente potrebbe provare affaticamento, mal di testa, dolori muscolari e leggera nausea o una sensazione di squilibrio generale.I malesseri sono solo transitori e dovrebbero essere supportati attraverso l'acqua.Infatti bevendo di più si accelera l'espulsione delle tossine dall'organismo.Anche la dieta dovrebbe favorire la disintossicazione, e la scelta  migliore è una dieta ricca di cibi crudi, in particolare mele, sedano, limone, barbabietole, broccoli, aglio e cipolle. Questi alimenti supportano infatti la disintossicazione e la funzione immunitaria.