· 

Ci sono alcuni prodotti e accessori beauty che non dovresti mai condividere. Sai perchè?

Gli accessori e i prodotti beauty che non dovresti mai condividere

Non per generare terrore, ma molti degli articoli per la cura personale che usi per la pulizia e la cura della persona, nonchè per il make-up non dovrebbero essere condivisi, perchè sono fonte di trasmissione di germi. Del resto li usi sulla pelle, li tocchi con le mani e li applichi sulle labbra!

Intanto per cominciare, tutti gli strumenti che usi per la cura e i prodotti di bellezza, andrebbero regolarmente disinfettati e gettati e sostituiti almeno ogni 6-12 mesi. Ma un altro modo per scongiurare la diffusione di germi e batteri è quello di assicurarti di essere l'unica ad usarli. Se ti fermi a dormire da un'amica e dimentichi il tuo deodorante, prenderlo in prestito per una mattina ovviamente non ti ucciderà, ma non dovresti farne un'abitudine.L'abitudine deve essere quella di tenere alcuni oggetti che usi strettamente personali e non condividerli con nessuno. Vediamo i principali:

1.Tagliaunghie e forbicine

Poiché i tagliaunghie entrano in contatto con l'area sotto le unghie delle dita e dei piedi, sono esposti a batteri nocivi e spore fungine. Se devi proprio fare usare le tue forbicine o il tuo tagliaunghie a qualcuno, ricordati di disinfettarlo prima e dopo con alcool o anche con dell'acetone.Questa è un'operazione che dovresti fare sempre anche quando sei solo tu ad usarli.Ed è una soluzione valida anche per altri strumenti in metallo come pinzette e rasoi.

2.Pinzette

Le pinzette possono essere piene di batteri e altri germi, perchè vanno a contatto con la pelle, ma il problema più grande è dato dalla possibilità che le pinzette possano entrare in contatto con delle ferite aperte, anche un banale pelo incarnito dal quale può ovviamente anche fuoriuscire del sangue! 

3.Rasoio

La condivisione del rasoio è una delle cose che vanno assolutamente evitate. Le lame di rasoio non si limitano a tagliare i peli, ma raccolgono le cellule della pelle e i batteri a livello superficiale e inoltre, la maggior parte delle persone si taglia accidentalmente durante la rasatura, esponendo così il rasoio a infezioni o possibili malattie.Quindi evita di prestare o prendere in prestito il rasoio di qualcun'altro. Se proprio lo devi fare, assicurati che venga prima sostituita la testina.

4.Guanto di luffa e spugne per la doccia in genere

Molti professionisti della bellezza e dermatologi suggeriscono di non usare il guanto di luffa proprio perchè come le spugne è un terreno fertile di muffe e batteri. Meglio sarebbe lavarsi usando le mani, ma se proprio sei una fanatica di spugne e simili, almeno tienilo assolutamente per uso riservato e personale, perchè condividere una spugna o un guanto di luffa è uno dei modi più semplici, per scambiarsi i germi. 

5.Saponetta

Il sapone in pezzi e le saponette in genere sono uno dei posti dove i batteri si attaccano facilmente, quindi per igiene se proprio usi il sapone e non il bagnoschiuma, assicurati di non farne un uso condiviso.Nessun problema ovviamente con i saponi liquidi se chiusi nei propri contenitori.

6.Asciugamani

Gli asciugamani usati non dovrebbero essere condivisi per gli stessi motivi già visti per le luffe e le spugne.Prima di usare un asciugamano, mettetelo sempre in lavatrice e asciugatrice, e non usate lo stesso tra persone diverse. 

7.Mascara e make up occhi in genere

Mai mai e poi mai prendere in prestito il mascara di un amica e mai prestarlo! Gli occhi sono la parte del viso che è in assoluto la più vulnerabile alle infezioni batteriche.Quanto detto per il mascara vale anche per l'eyeliner, l'ombretto e i pennelli.

8.Pennelli per il trucco

I pennelli non vanno mai condivisi con altre persone, e inoltre devono essere lavati almeno una volta alla settimana.I potenziali germi e batteri sul viso di una persona  vengono facilmente trasferiti sulla pelle di un'altra persona, attraverso i pennelli,  il che potrebbe causare o peggiorare l'acne, insieme ad altri potenziali problemi batterici.

9.Rossetto e burro di cacao

I prodotti a contatto con la bocca rendono ancora più semplice il trasferimento di infezioni virali, batteriche e fungine. Molte malattie, come il raffreddore e l'influenza si diffondono attraverso la saliva e il muco. La condivisione dei prodotti per le labbra apre anche la strada alla trasmissione di virus, come l'herpes simplex virus che causa il fastidiosissimo herpes labiale.

10.Creme e prodotti in vasetti in genere

Crema per gli occhi, lucidalabbra, correttore, terre e fard: qualsiasi prodotto confezionato in vasetto non deve essere condiviso e usato da più persone. Perche? Perchè ci metti le dita dentro trasportandovi i tuoi germi, e poi ti tocchi il viso, le labbra, gli occhi.Vuoi raccattarne altri? 

11.Spazzolino e dentifricio

Il tuo spazzolino da denti deve essere solo tuo! La bocca ospita infatti centinaia di specie di germi diverse! E se ci pensi un attimo, anche il dentifricio dovrebbe essere assolutamente personale, perchè la maggior parte delle persone tocca l'apertura del dentifricio con lo spazzolino mentre lo spreme, quindi condividere il dentifricio è un altro modo di trasferire i germi dalla bocca di una persona all'altra.In ogni caso, come potrà suggerirti qualsiasi dentista, ricordati anche di sostituire lo spazzolino almeno ogni tre, massimo quattro mesi.

12.Deodorante in stick o roll-on

Il deodorante come puoi ben immaginare raccoglie i batteri del sudore, quindi non è una buona abitudine raccogliere anche quelli degli altri.Gi unici deodoranti che puoi permetterti di condividere sono quelli spray che per ragioni ambientali sarebbe comunque meglio non utilizzare.


Altri articoli che potrebbero interessarti

LIFE

Saperne di più sull'autismo

SALUTE

Sapevi che sesso e salute sono strettamente correlati?

SALUTE

Smettere di fumare è possibile. Scopri come.

ALIMENTAZIONE

Combatti la sindrome

premestruale a tavola