· 

I dati della tua carta di credito sono davvero al sicuro?

Purtroppo le ultime notizie ci hanno portato a conoscenza di tante violazioni dei delle carte di credito con le quali facciamo acquisti anche on line. Ecco come proteggere denaro e informazioni.

Come proteggere i dati delle carte di credito

Come tenere i dati della carta di credito al sicuro

Purtroppo, di recente molti hacker sono riusciti ad arrivare ai dati delle carte di credito, fino al grande scandalo delle carte americane Capital One, sulle quali un hacker poi arrestato dall'FBI, ha ottenuto l'accesso non autorizzato ai dati della carta di credito di oltre 100 milioni di clienti americani (e altri 6 milioni in Canada), tra il 2005 e il 2019.

Secondo Capital One, la violazione dei dati si è verificata il 22 e 23 marzo di quest'anno e ha anche compromesso 140.000 numeri di previdenza sociale degli Stati Uniti e 80.000 numeri di conto bancario, rendendola una delle più grandi violazioni di dati di sempre.

Ogni volta che le informazioni personali vengono rubate, possono mettere i consumatori a rischio di furto di identità, e ciò significa che altre persone possono fare cose come prelevare denaro dai tuoi account, utilizzare le tue carte di credito e persino aprire nuovi conti bancari o carte di credito a tuo nome. Ciò può drenare i tuoi conti e rovinare il tuo credito se non te ne accorgi per tempo. Mentre l'indagine nello specifico è ancora in corso, vediamo alcune semplici informazioni che potrebbero esservi d'aiuto per proteggere i vostri dati e il vostro denaro.

Come sapere se la tua carta di credito è stata violata?

Se hai il sospetto che la tua carta sia stata violata, bloccala e recati presso il tuo istituto bancario.

Dovremmo essere preoccupati?

Il consiglio più semplice che sentiamo di darvi, è quello di tenere d'occhio il vostro conto bancario e gli estratti conto delle carte di credito, perché le aziende e le banche sono state violate in precedenza e questo può accadere di nuovo.

Cosa fare se pensi che la tua carta di credito sia stata violata

Controlla gli ultimi estratti conto dei i tuoi conti bancari e delle carte di credito, e se  vedi attività sospette, informa immediatamente la tua banca o l'emittente della carta di credito.Inoltre dovresti immediatamente bloccare la carta "sospetta", e lo puoi fare anche facilmente on line o per telefono usando i numeri indicati di solito sul retro della carta. Oppure vai alla banca che te l'ha emessa.Bloccare la carta impedirà al "ladro" di aprire un account non autorizzato, a tuo nome.

Come proteggere i tuoi dati per essere più sicuro

E vediamo anche i modi migliori per proteggersi da futuri eventuali problemi. 

1. Controlla regolarmente gli estratti conto bancari e delle carte di credito per addebiti o prelievi fraudolenti. Se possibile, imposta avvisi sul tuo conto bancario o sulla carta di credito per ricevere una notifica di qualsiasi attività sospetta.

2. Controlla periodicamente i tuoi rapporti di credito.

3. Proteggi gli effetti personali e i documenti fondamentali. "Non portare mai la tua carta di identità nel tuo portafoglio e conserva le carte di credito che non usi regolarmente in un luogo sicuro. Quando sei in giro, tieni al sicuro il tuo portafoglio e il tuo cellulare: se tieni il portafoglio e il telefono in tasca, mettili nelle tasche anteriori. Se indossi una borsa, scegline una con la parte superiore chiusa da una cerniera; e non appendere mai la borsa sul retro della sedia quando sei al ristorante.

4. Utilizza una varietà di password complesse e sicure, poiché il riutilizzo delle password rappresenta un'enorme vulnerabilità della sicurezza. Il consiglio è quello di utilizza un aggregatore di password come LastPass per garantire password complesse e uniche per tutti i tuoi accessi.