· 

Impara ad affrontare un confronto senza trasformarlo in un incubo

Armati di questi suggerimenti di etichetta esperti per superare qualsiasi scambio spiacevole.

Impara ad affrontare un confronto senza timori

Affrontare i confronti senza farli diventare un incubo

Ci sono alcune conversazioni difficili da cui non puoi esimerti, per quanto è comprensibile che non ti vada di affrontarle, a volte diventa davvero inevitabile. Abbiamo spazi vitali che è necessario difendere e sta a noi decidere cosa possiamo tollerare e cosa no.Se senti che qualcuno nella tua vita, in qualche modo sta diventando un problema,a un certo punto dovrai prendere il coraggio di parlare, chiarire se è possibile, chiudere e allontanare l'altro se non è possibile, e tuttavia evitare uno scontro troppo acceso che sarebbe deleterio per entrambi, e nemmeno utile.Ogni scontro o confronto deve essere sano e costruttivo, o ti porterà malessere, oltre che deprivarti di energia che puoi impiegare in qualcosa di più utile e costruttivo. Cerchiamo di darti qualche dritta che potrai semplicemente seguire se senti che è arrivato il momento di affrontare una discussione o di chiarire una situazione che ti crea disagio.

1.Determina quando è arrivato il momento di una chiarificazione

Alcune persone non sanno come difendersi, come farsi rispettare e come determinare quello che vogliono o non sono semplicemente disposti a tollerare. E per questo si consumano tra litigi evitabili e guerre fredde che fanno solo male senza portare alcun beneficio.E magari alla fine esplodono dopo avere accumulato risentimento e da una cosa banale può scaturire un dramma.Ci sono molte ragioni per cui a volte parlare e affrontare una persona diventa necessario e non si può rimandare.Una di queste potrebbe essere mantenere la propria pace, mentre a volte è necessario anche dare una buona lezione, affinchè l'altra persona impari a rispettare quello che noi non siamo disposti a tollerare.E potrebbe imparare a cambiare il proprio comportamento. Se accade meglio, sennò non è comunque un problema del quale voi dovreste farvi carico.Evitare lo scontro può creare circoli viziosi e spirali negative che possono portare a drammi evitabili. Quindi, se è arrivato il momento è ora di parlarsi faccia a faccia, evitando rigorosamente (per carità) le chiarificazioni via whattsapp.

2.Scegli il momento giusto

Cerca di scegliere il momento giusto. se l'altra persona è appena tornata da un viaggio, o se vedi che è particolarmente nervosa o tesa, meglio rimandare, e magari comunicare semplicemente che vorresti semplicemente parlargli e determinare insieme quando sarà il momento migliore per farlo. 

3.Trova un posto neutrale

Anche scegliere un terreno neutrale per un confronto è estremamente importante.nel proprio spazio infatti, una persona potrebbe sentirsi maggiormente attaccata, mentre se sei nel tuo spazio potrebbe mettersi sulla difensiva. La cosa migliore è affrontarsi in un terreno neutrale, un bar o una caffetteria dove c'è un angolo tranquillo per parlare.

4.Non uscire dal tema

Indipendentemente da ciò che stai cercando di affrontare, prova ad arrivare al nocciolo del problema il più rapidamente possibile. Girare intorno al problema o rimanere sul vago può rendere tutto più difficile, meno chiaro, e alla fine può anche risultare imbarazzante. Assicurati anche di parlare con un linguaggio che l'altro possa capire e usa esempi specifici o fai delle domande per capire se l'altro ti sta ascoltando e sta comprendendo quello che gli dici.Inoltre evita attacchi personali, e riferisciti solo all'episodio che vuoi chiarire. Dire a una persona che è maleducata la farà andare immediatamente sulla difensiva, ma dirgli che si è comportata secondo te ovviamente, in maniera maleducata è diverso. Ha a che fare con un comportamento e non risulterà altrettanto aggressiva. Riferisci cosa non ti è piaciuto del comportamento dell'altro con degli esempi specifici, in poche parole, sii chiaro, e ancora una volta, non girare intorno al problema.

5.Non devi essere Mr.o Mrs.Nice

Non essere ipocrita e neanche troppo diplomatico, perchè potresti essere frainteso. Vai direttamente al problema, senza cercare di ammorbidire troppo, il che potrebbe risultarti più facile ma potrebbe altresì creare confusione e non portare a nessun tipo di soluzione efficace. In altre parole, sii gentile ma diretto. Ci sono alcune frasi che puoi usare per non essere maleducato, tipo "So che non sarà facile sentire quello che ho da dirti...oppure..."Ci sono alcune cose di cui ti vorrei parlare e spero che tu possa ascoltarmi in modo che si possa chiarire insieme..o ancora " So che è una conversazione difficile, ma preferisco essere io a dirtelo piuttosto che tu lo sappia da altri".

 

6.Dai all'altra persona la possibilità di tirare fuori le sue argomentazioni

Se è la prima volta che l'altra persona ascolta quello che le stai dicendo, dagli anche il temo di riflettere e di elaborare quanto hai comunicato.Sarà anche importante dare all'altro la possibilità di portare le proprie argomentazioni, oltre che è cortesia lasciare parlare anche gli altri. Chiedi se c'è qualcosa che vogliono dirti o replicare o se hanno qualcosa da aggiungere. Il tutto servirà a vedere se è possibile e se volete trovare una soluzione o no.Ricorda che comunque una volta che starai affrontando qualcuno e un relativo problema, ti esponi al rischio di ricevere delle accuse che nasceranno dalla voglia di difendersi dell'altra persona. Non cedere alla tentazione di farti coinvolgere in una rissa che non avrebbe senso per nessuno.Se hai a che fare con una persona empatica, troverete una soluzione insieme o comunque si dimostrerà pronta a parlarne e a trovarla, se stai parlando con una persona che cerca rissa, impara ad amare il rumore dei tuoi passi mentre ti allontani.Non hai perso nulla ma avrai comunque chiarito una volta per tutte, quindi non ti resta che buttarti tutto alle spalle e andare avanti.

7.Cerca di non arrivare allo scontro

Se la conversazione prende una brutta piega, se nonostante tutto quello che abbiamo detto arrivate alle urla, o vi arrabbiate troppo, cerca di non spingere e proponi un altro momento per proseguire.In alternativa prendi in considerazione di coinvolgere una terza persona della quale entrambi vi fidate e che possa avere un'opinione obiettiva e imparziale. E mi raccomando, non coinvolgetelo nella rissa, ma rimanete calmi e pensate che il tempo è importante, le energie sono importanti, e conservatele per cose più piacevoli e costruttive.