· 

Come scegliere, grigliare e gustare gli asparagi

Hai mai cucinato gli asparagi alla griglia? Forse ti sei persa qualcosa, ma vediamo come puoi cucinarli in questo modo per gustarli al meglio.

La magia di molte verdure è che si possono cucinare facilmente, sono versatili e fanno anche molto bene alla salute.  Basta aggiungere qualche condimento giusto e conoscere qualche tecnica di cottura, per rendere speciale qualsiasi tipo di verdura, e la stessa cosa vale anche per gli asparagi, un contorno delizioso e salutare, che aiuta a depurare l'organismo e a tenere in salute pelle, ossa e denti.Basta aggiungere qualche semplice condimento come sale, pepe e una spruzzata di limone per renderli fantastici ma possono essere ottimi anche saltati in padella, o in un'omelette e in tante altre ricette deliziose.Il modo più semplice e meno pensato per cucinare gli asparagi, è quello di grigliarli.

Il calore intenso delle fiamme, insieme al  fumo del carbone, infonde infatti agli asparagi un sapore più intenso che di qualsiasi altra tecnica di cottura. Ma per grigliare gli asparagi ci sono alcune cose che devi sapere.

Asparagi alla griglia

Acquistare gli asparagi

Un fascio di asparagi non è uguale a tutti gli altri. Gli asparagi sono disponibili di diversi tipi e per la griglia ti serviranno quelli giusti, ossia quelli medio-grandi, perchè i più piccoli e fini si cuocerebbero troppo velocemente  e il risultato sarebbe molliccio e pressochè catastrofico.Di contro, quelli troppo grandi, sono troppo legnosi e duri, pertanto la scelta migliore è di comprare degli asparagi che siano larghi come il tuo dito indice, ossia come detto prima medio-grandi, la misura giusta per cuocerli magnificamente sulla griglia. Con gli asparagi più piccoli potrai invece cucinare delle omelette, mangiarli in insalata o preparare un buon risotto.

Quando scegli gli asparagi assicurati che i gambi siano verdi e ben sodi e le punte cicciotte e ben chiuse. Se il verde degli steli è sbiadito infatti, vuol dire che gli asparagi sono deteriorati. Controlla anche le estremità de gambo che non devono essere raggrinzite o secche.

Come tagliare gli asparagi

Prima di mettere gli asparagi sulla griglia devi prepararli.Innanzitutto, inizia sciacquando e asciugando i gambi, e tieni le punte sotto l'acqua corrente per qualche secondo per non rovinarle sfregandole, dopodichè stendi gli asparagi su un canovaccio in maniera che si asciughino completamente.Dopo che li avrai lavati e asciugati dovrai tagliare una parte delle estremità dei gambi perchè essendo dure e legnose vanno eliminate. Il modo più semplice per farlo, è quello di metterli tutti insieme su un tagliere, e tagliarne le estremità in gruppi da cinque. Se il coltello taglia bene puoi anche farlo direttamente con tutto il mazzo prima di slegarlo e prima di sciacquarli. 

Come grigliare gli asparagi

Dopo aver tagliato gli asparagi, per evitare che si rompano sulla griglia, dovresti metterli insieme con un bastoncino di legno da spiedini, assicurandoti di forarli dalla parte della estremità del gambo. Prima di utilizzare gli stecchini per fare i tuoi spiedini di asparagi, ricordati di immergerli nell'acqua per almeno 12 ore e questo per evitare che prendano fuoco. A seconda della lunghezza degli spiedini in ognuno ne potrai inserire da 6 a otto.Una volta preparati gli spiedini, spennellali con un po' di olio EVO, e mettili sulla griglia precedentemente scaldata, sopra le fiamme e il calore diretto. Grigliali per circa 2 -3 minuti, quindi girali e grigliali per altri 2-3 minuti prima di toglierli dal fuoco.Dopo la cottura aggiungi il sale, il pepe nero, eventuale altro olio EVO o qualsiasi altra salsa o condimento a te gradito. Se la griglia è a maglie strette, puoi metterli anche sciolti perchè non correrai il rischio che si incastrino nella griglia e che si incendino, quindi l'operazione migliore rimane comunque quella dello spiedino. La più sicura e anche come sempre, la più semplice.


Altri articoli che ti potrebbero interessare

STYLE

Tanti outfit diversi per una bralette

CASA

Dai designere tante idee per rinnovare il bagno senza doverlo ristrutturare

SALUTE

Semplici esercizi per la salute dei piedi

VIAGGI

15 mete diverse per un 

weekend