· 

Le tecniche di automassaggio che puoi fare a casa per rilassarti

Imparare alcune semplici tecniche di automassaggio da inserire nella propria routine quotidiana aiuta a lenire lo stress e a sentirsi meglio. E richiede davvero poco tempo!

Tecniche di automassaggio

Le tecniche di automassaggio

Potresti pensare al massaggio come a un trattamento che puoi solo far da un massaggiatore esperto o in istituto estetico, ma il massaggio è molto di più di questo. esistono anche delle tecniche di auto-massaggio che puoi inserire in modo semplice nella tua routine quotidiana e trarne dei grandi benefici per la salute di mente e corpo.Infatti la  massoterapia è una delle terapie integrative più efficaci e ampiamente utilizzate per ridurre il dolore e alleviare lo stress, e puoi farlo anche da sola! Poche semplici mosse per ridurre stress e dolore e mantenere i benefici nel tempo, se applicate con costanza. E se in più ci abbini anche degli esercizi di stretching i benefici saranno ancora maggiori.

La massoterapia tradizionale agisce manualmente manipolando il tessuto muscolare per rimuovere le aderenze del collagene e riallineare il tessuto, e i  benefici per la salute di tutto il corpo di questo processo includono la riduzione della tensione muscolare, il rilassamento dei punti trigger che rendono più difficile muoversi, il miglioramento della   circolazione sanguigna e del rilassamento, e la buona notizia è che puoi avere tutti questi benefici praticando l'auto-massaggio. Basta una pallina da tennis, e un rullo e poco tempo da dedicare a te stessa. 

L'auto-massaggio, inclusa la pressione e il rotolamento con le palline, può essere fatto sulle mani , sui polsi, sugli avambracci, sui gomiti, sulle spalle, sul collo e anche sulla schiena. Per iniziare, prova queste semplici tecniche. d

1.Per le mani

Appoggia la mano destra su un tavolo. Tenendo la pallina con la mano sinistra, premi verso il basso e ruota lentamente su e giù e tra ogni dito. Tira in cerchio o su e giù, quindi rilascia. Ripeti con la mano sinistra piatta sul tavolo e usa la mano destra per far rotolare la palla su e giù e tra ogni dito.

2.Per gli avambracci

Appoggia la mano destra su un tavolo. Usa la mano sinistra per far rotolare la palla sul polso e sull'avambraccio. Premi e rotola la pallina in cerchio o con un movimento su e giù. Fai 10 passaggi e poi rilascia. Ripeti mettendo la mano sinistra piatta e usando la mano destra per rotolare il polso e l'avambraccio.

Completare i movimenti con il rullo ogni giorno è un altro ottimo modo per iniziare la pratica del massaggio a domicilio.Un rullo di schiuma può infatti aiutare ad alleviare la tensione e può aiutare a ridurre lo stress. 

Fai pressione sul tessuto muscolare rotolando lentamente il rullo lungo il muscolo che vuoi massaggiare e spostalo, sui muscoli posteriori della coscia,  sui quadricipiti e sui muscoli del polpaccio.

3.Auto-massaggio della schiena con il rullo

Siediti sul pavimento con le ginocchia piegate e i piedi sul pavimento. Posiziona il rullo di schiuma dietro ai fianchi, quindi inclinati indietro sul rullo di gommapiuma e solleva i fianchi, mantenendo il busto sul pavimento. Raddrizza leggermente le gambe per consentire al rullo di scivolare sotto la schiena. Piega le ginocchia per tornare alla posizione iniziale.E fai almeno 10 ripetizioni.

4.Automassaggio dei fianchi con il rullo

Se durante il giorno passi molto tempo seduta, i muscoli dei fianchi potrebbero risentirne. Per aiutarti a rilassarli e ad allungarli, sdraiati sulla pancia e posiziona il rullo sotto la parte inferiore dei fianchi e sopra la parte anteriore delle cosce.  Sposta il corpo in avanti verso le tue braccia mentre il rullo di schiuma scivola tra la parte anteriore delle cosce e il bacino. Ripeti questo esercizio per dieci passaggi.

Il rotolamento sul rullo può essere utilizzato anche come  esercizio di riscaldamento pre-allenamento, o come esercizio di defaticamento post-allenamento. Dovresti dedicare almeno due minuti ad ogni gruppo muscolare, in modo più veloce se lo fai per riscaldarti prima dell'allenamento, e più lentamente se invece lo utilizzi come tecnica post allenamento.Il ritmo più lento ti aiuterà ad allungare i muscoli e a rilassarli.


Altri articoli che potrebbero interessarti

SALUTE

Convivere tutti i giorni con il dolore fibromialgico

MENTE & CORPO

Impara a gestire le emozioni negative se vuoi una vita più felice

ALIMENTAZIONE

Cucinare con i fiori

LIFE

Conosci i prodotti

ricondizionati?