· 

Anche se il tempo non è dei migliori, il sole arriverà! E vediamo come proteggere la pelle...

Il sole stenta ad arrivare ma arriverà! E i cambiamenti climatici che stiamo vedendo purtroppo rendono anche il sole e le radiazioni più pericolose, per cui in attesa che arrivi è meglio saperne di più su come proteggersi quando arriverà il caldo o andremo al mare. Se un tempo era abbronzatura selvaggia e a tutti i costi, adesso conviene prendere il sole con moderazione e si studiano sempre nuovi modi per proteggere la nostra pelle e la delicata pelle dei bambini, perchè purtroppo l'esposizione sconsiderata ai raggi ultravioletti è anche una delle prime cause dello sviluppo dei melanomi.

come proteggere la pelle dal sole

come proteggersi dal sole

Ma a parte la protezione solare che ormai tutti più o meno conoscono(anche se c'è chi continua a non usarla e soprattutto gli uomini), adesso esistono tanti nuovi modi per proteggersi dalle radiazioni solari. Dagli indumenti protettivi, agli ombrellini parasole, al bucato che aumenta la protezione solare degli indumenti, e persino ad un sensore elettronico che traccia l'esposizione al sole. Guarda che cosa abbiamo trovato per te, e che i dermatologi approveranno! 

1.Usa la tecnologia

UV Sense, il primo sensore elettronico indossabile e senza batteria per misurare la propria esposizione ai raggi UV, ed è in grado di salvare fino a tre mesi di dati e mostrare le dinamiche dell'esposizione nel corso del tempo con aggiornamenti in tempo reale. Il nuovo dispositivo indossabile ha uno spessore inferiore ai due millimetri, un diametro di nove millimetri ed è progettato per essere applicato sull'unghia del pollice. L’applicazione del dispositivo UV Sense su questo dito, che riceve una quantità ottimale di luce solare, assicura ai consumatori una durata di diverse settimane, e può essere riapplicato all’unghia grazie ad adesivi aggiuntivi presenti all’interno della confezione. 

UV Sense è accompagnato da un’App mobile, disponibile per iOS e Android, che traduce e trasferisce i dati raccolti dal sensore utilizzando la tecnologia NFC (Near Field Communication). L’App fornisce informazioni intuitive che indicano quando l’utente deve prestare attenzione nell’esporsi ai raggi UV. I dati vengono inseriti in un profilo all’interno dell’App che mostra i livelli di esposizione dell’utente. L’App promuove le corrette abitudini di esposizione solare, come trascorrere del tempo all'ombra o applicare più frequentemente la crema solare, fornendo informazioni relative all’esposizione e ulteriori consigli per la protezione, il che lo rende efficacissimo nella prevenzione delle scottature e dei tumori della pelle.

2.L'ombrello parasole

Non solo sono di gran moda e uno dei trend delle celebrities, che ormai non amano più la pelle troppo abbronzata, ma sono davvero efficaci per proteggerci dal sole e per evitare danni alla pelle. Conviene sempre averne uno a portata di mano almeno nei mesi in cui il sole può essere più forte, generalmente da aprile a ottobre.

 

Acquistalo adesso: euro 26,90

3.Copriti con le t-shirt che proteggono dai raggi UV

Adesso ci sono anche costumi, indumenti e copricostumi che proteggono dal sole e non sono brutti ma possono anzi essere addirittura sexy!Gli indumenti, come la felpa-copricostume che vedete nella foto, offrono una protezione SPF di circa 7. Se la scegli di colore scuro, ti proteggerà di più.

Acquistala adesso:euro 25,99

4.Previeni e ripara

Isdin Eryfotona Actinica SPF 50è un prodotto in lozione o crema, che ripara il DNA ed ha dimostrato di ridurre lo sviluppo dei tumori pre-cutanei, quindi non solo è un ottimo schermo protettivo per il sole e aiuta a prevenirne i danni, ma ripara e corregge anche quelli già in atto!

Acquistala adesso:euro 25,99

5.Usa costumi con protezione solare

Fino a qualche tempo fa sarebbe sembrato assurdo indossare un costume con le maniche lunghe, ma adesso è un nuovo trend e non solo per ragioni fashion ,ma perchè proteggere la pelle è diventato necessario. Ne esistono tanti tipi capaci di proteggere dal sole, e sono davvero indispensabili per i bambini, ma anche per chi tende a scottarsi e soprattutto nelle ore più calde della giornata se non si vuole rinunciare a stare in spiaggia.

Guardate come è carino e colorato quello nella foto!

 

Acquistalo adesso: Euro 16,68

6.Lava i capi con un detersivo che protegge dal sole

Un aiuto per lavare tutti gli indumenti nei mesi caldi, almeno da maggio ad agosto, perchè questo detergente dà agli abiti una protezione 30. Poichè la protezione tende a consumarsi nel tempo (ecco perchè dovreste buttare via i solari da un anno all'altro o usarli solo come idratanti)conviene lavarli sempre con questo detergente speciale che protegge ed è particolarmente raccomandato per i bambini che hanno la pelle molto delicata.

 

Acquistalo adesso:www.amazon.com

7.Usa una protezione adeguata

Un recente studio ha confrontato l'SPF 100 che ancora pochi conoscono con la protezione SPF 50 e si è visto che con la protezione 100 ci sono state un numero significativamente più basso di scottature.

Pertanto vale la pena averlo, e Rilastil è uno dei brand più affidabili quando si tratta di protezione della pelle.

 Compralo adesso:euro 16,45

 


STYLE

Sai scegliere il reggiseno della misura perfetta?

CASA

Aggiungi un po' di colore al tuo bagno!

MATRIMONIO

Guida alla scelta delle fedi per lui

ALIMENTAZIONE

Cold brew o caffè freddo?