· 

Come avere una cucina super organizzata ed efficiente

A volte in cucina manca lo spazio e in questo caso è ancora più importante avere un'organizzazione efficiente per potere avere tutto sempre in ordine.

come organizzare la cucina

Per quanto ci si sforzi di essere ordinati, anche se la cucina non è piccola, molto spesso i cassetti e gli armadietti accumulano disordine. La fretta, la mancanza di organizzazione e i numerosi oggetti e il cibo che dobbiamo tenere in cucina non aiutano a meno che non si sia davvero persone ben organizzate. Per aiutare chi si trova spesso a dovere rimettere a posto la dispensa o a chi sta magari allestendo la propria cucina, cercheremo di dare alcuni suggerimenti che potranno esservi utili per avere una cucina meno disordinata, più organizzata e più efficiente.

Per prima cosa come sempre sbarazzatevi di tutti gli oggetti inutili per fare spazio e gettate via spezie o contenitori di cibo scaduto.Poi fate ordine seguendo i nostri suggerimenti e cercate di mantenerlo.

 

 

1.Compra ganci e elementi per dividere gli spazi nei mobili

organizzare la dispensa della cucina

Un'idea efficiente per avere più spazio dove non ce n'è è quella di appendere dei ganci sul retro delle porte degli armadietti della cucina e dovunque è possibile. Potrete appendervi presine e strofinacci.Se non vuoi aspettare che la tua prossima cucina rimodelli per organizzare i tuoi armadi, ecco un'idea che puoi rubare oggi: Installa i ganci sul retro della porta dell'armadio per presine e strofinacci. Inoltre se metterete dei divisori, facilmente reperibili anche da Ikea, all'interno dei mobili, potrete organizzare i vostri oggetti al meglio e mantenerli più in ordine e a vista d'occhio.

2.Installa armadi verticali per la dispensa

come tenere la cucina in ordine

 Gli armadi standard delle cucine hanno spesso dimensioni simili,  e dobbiamo organizzarli al meglio per farvi entrare oggetti dalle dimensioni diverse. dalle pentole più o meno grandi, ai vasetti di spezie, alle confezioni di cibo.La soluzione è quella di organizzare le dispense verticali e pensare a dividerle in maniera che abbiano all'interno misure diverse.Un ripiano più grande sarà adatto per le bottiglie di olio e  aceto, mentre un ripiano meno profondo potrà contenere i vasetti delle spezie.Allo stesso modo sarebbe bene organizzare un ripiano più grande per le tazze e per gli oggetti che usiamo più frequentemente, come spatole e cucchiai di legno, in maniera tale che sia facile afferrarli senza dovere spostare tutto anche mentre stiamo cucinando.

3.Scegli divisori personalizzati per i cassetti

come organizzare i cassetti della cucina

In una cucina ben organizzata, niente deve essere lasciato al caso.

Per i cassetti esistono molte soluzioni che potete reperire facilmente. Dai contenitori per le posate, ad altri tipi di contenitori più grandi, e più adatti a contenere per esempio tazze, ciotole e utensili da cucina.Stessa cosa dovrete fare per i cassetti grandi che contengono le pentole. Organizzare questi spazi è essenziale per riporvi pentole di dimensioni diverse, ed evitare che il caos regno sovrano in cucina.

4.Crea spazi nascosti

soluzioni per l'organizzazione della cucina

Crea zone nascoste come quella che vedete nella foto è un'idea che vi sarà davvero utile, perchè tante , ma davvero tante sono le cose che devono stare in una cucina.Dalla macchinetta per il caffè, e le cialde, agli elettrodomestici, fino ai prodotti per la pulizia se non si possiede un ripostiglio.

Il trucco è quello di sfruttare ogni minimo spazio per creare spazio, e usufruire delle tante proposte per tenere in ordine cassetti e mobili da cucina, separando gli spazi. Trovate molte soluzioni valide per l'organizzazione al negozio Ikea della vostra città.


Altri articoli che potrebbero interessarti

SHOPPING

Scegli il tuo aspirapolvere senza fili a prezzi super scontati!

LIFE

Andare spesso ai concerti allunga la vita

SHOPPING

Divani per tutte le tasche:scegli il tuo!

ALIMENTAZIONE

Idee per grigliare le verdure