· 

Consigli di pulizia per una casa a prova di germi e batteri

Se vogliamo una casa davvero pulita e a prova di germi e batteri ci sono alcune aree della casa e d oggetti che non dovremmo mai dimenticarci di pulire.

pulizie casa

Per quanto possa essere faticoso e noioso pulire la casa e soprattutto fare delle pulizie più a fondo, sappiamo quanto è importante e più salubre vivere in un'ambiente pulito e in ordine. Ma con la fretta di tutti i giorni ci sono posti e cose che facilmente dimentichiamo di pulire e dove si annidano invece volentieri germi e batteri.Fortunatamente la maggior parte di questi oggetti o parti della casa può essere facilmente pulita con un panno pulito e una soluzione disinfettante. Vediamo dove si annidano i "nemici" della salute nelle nostre case!

Spugne per piatti e canovacci

La cucina è la stanza della casa dove probabilmente passiamo più tempo, ed è anche sfortunatamente la stanza dove si annidano maggiormente germi e batteri. La spugna che usi per lavare i piatti è addirittura secondo studi recenti, l'oggetto più ricco di germi dell'intera casa, e vi si annidano volentieri batteri come Salmonella ed Escherichia Coli.Ecco perchè sarebbe assolutamente essenziale cambiare la spugna una volta alla settimana. e se tieni l spugna in un contenitore non dimenticare di disinfettare anche quello.

Disinfetta anche gli strofinacci  della cucina, mettendoli in lavatrice  con la candeggina, e cambiali ogni giorno.

Porta spazzolini da denti

Dopo la cucina, la seconda stanza più amata dai germi  è sicuramente il bagno, e sorprendentemente, il portaspazzolino è risultato essere uno degli oggetti dove si annidano più germi in assoluto. Vi si possono trovare tutti i tipi di microrganismi , dallo streptococco all'escherichia coli, alla listeria, e naturalmente questi germi tramite lo spazzolino possono attaccare la nostra salute. Se è possibile, sarebbe meglio lavare il bicchiere degli spazzolini nella lavastoviglie, ma se non è possibile, lavatelo con sapone e acqua molto calda.Disinfettatelo inoltre almeno una volta alla settimana.E on dimenticate di sostituire lo spazzolino da denti almeno una volta ogni due mesi.

Ciotole di cani e gatti

le ciotole di cani e gatti sono un altro terreno fertile per microrganismi indesiderati. proprio come lavi i tuoi piatti e bicchieri dopo ogni pasto così dovresti fare anche con le ciotole dei tuoi animali domestici.Lavale con acqua calda e sapone e un disinfettante. Una  volta alla settimana,  immergili inoltre per 10-15 minuti in una miscela di acqua e candeggina (un litro di acqua per ogni tappo di candeggina), quindi lasciali asciugare all'aria.

Lavello della cucina

 Tutti quei  germi e microbi  che amano la spugna dei piatti, si trovano anche nel lavello della cucina. e la carne cruda e gli altri alimenti che sciacqui nel lavello sono dei grandi trasmettitori di germi. Per questo dovresti lavare a fondo il lavello della cucina almeno una o due volte alla settimana.Una volta al mese è necessario pulire anche il drenaggio del lavello della cucina con una soluzione di un litro di acqua e un cucchiaino di candeggina da versare nello scarico.

CORRELATI: Perché dovresti pulire il lavello in acciaio inox con il bicarbonato di soda?

Rubinetti del bagno

Apri il rubinetto con le mani sporche e lo chiudi con le mani pulite...ecco perchè il rubinetto del bagno è un buon veicolo per germi e batteri e andrebbe disinfettato spesso. Almeno una volta la giorno. puoi tenere sotto il lavello delle apposite salviettine disinfettanti da usare ogni sera prima di andare a letto. Diventerà una facile routine quotidiana che preserverà la tua salute e quella dei tuoi familiari con davvero poca fatica.

Telecomandi ed elettronica

Poichè li tocchiamo così spesso, i telecomandi e l'elettronica, come i computer portatili e i telefoni cellulari sono davvero coperti di germi e batteri. È una buona pratica disinfettarli  almeno una volta alla settimana con delle apposite salviettine (assicuratevi che siano solo leggermente umide e non bagnate in modo da non danneggiare gli oggetti). Telecomandi, tastiere del computer, controller dei videogiochi, superfici touchscreen, mouse del computer, e anche le cover degli smartphone e le custodie dei tablet.

Maniglie, porte, e interruttori della luce

È facile trascurare queste piccole superfici durante le normali pulizie domestiche, ma sono il luogo perfetto in cui i germi arrivano in casa mentre ognuno passando apre le porte o spegne e accende gli interruttori della luce.Ecco perchè, dovresti anche in questo caso, disinfettarli almeno una volta alla settimana, con delle salviettine disinfettanti che puoi trovare facilmente in ogni supermercato.


Altri articoli che potrebbero interessarti

ALIMENTAZIONE

Cuoci la zucca al microonde per una zuppa detox ad alta velocità!

ALIMENTAZIONE

Le vinaigrettes per le tue insalate

ALIMENTAZIONE

Come cuocere le verdure surgelate

La giornata della Terra


LIFE