· 

Detox post-feste con la zucca

La zucca è un alimento ottimo per disintossicare l'organismo dopo le feste, ed è squisita sia come semplice zuppa sia al forno o preparata con del riso integrale aggiungendo un filo d'olio extravergine a crudo. A volte la evitiamo perchè ci sembra  che richieda troppo tempo per essere cotta, ma con soli dieci minuti si può facilmente preparare utilizzando il forno a microonde.

La zucca di ghianda in particolare può essere sempre reperita nei supermercati o nei negozi di frutta e verdura, ed è un  ortaggio amidaceo caratterizzato dalla sua forma rotonda, increspata e dalla buccia verde e oro. Anche se è un alimento tipico dell'autunno può essere usata tutto l'anno ed è ottima sia per preparazioni dolci che salate. Cotta al forno a tocchetti, è particolarmente deliziosa, anche se richiede un po' più di tempo. Per delle preparazioni più veloci potete considerare la cottura della zucca nel forno a microonde.

Il  forno a microonde, anche se lo utilizziamo prevalentemente per riscaldare i cibi o preparare velocemente cibi già pronti, è in realtà un modo super efficiente per cucinare le verdure velocemente. La zucca cotta nel microonde impiega circa un quinto del tempo necessario al forno  e risulta perfettamente morbida. Vediamo come prepararla con questa tecnica di cottura veloce.

Come cuocere la zucca con il microonde

Sciacqua accuratamente la zucca sotto l'acqua corrente, quindi asciugala con un asciugamano.

Taglia la zucca a metà e usa un cucchiaio per raccogliere e scartare i semi.

Disponi le due metà  su un piatto sicuro per microonde. Copri e riscalda tra 10 e 12 minuti.

La zucca sarà pronta quando sarà perfettamente morbida (potrai determinarlo con una forchetta).  I tempi di cottura esatti variano ovviamente a seconda delle dimensioni della zucca.

Una volta che la zucca è pronta, puoi aggiungere del burro fresco e zucchero di canna o mangiarla così com'è, o servirla con la pasta,o ancora riempirla di formaggio o passarla nel frullatore per fare delle zuppe detox.