· 

Come riconoscere se le uova sono fresche

Quante volte hai avuto il dubbio di avere delle uova scadute, o magari ancora non sono scadute ma hai paura che non siano più buone, o ancora che tu abbia acquistato delle uova non più fresche Come fare a saperlo? Vediamo 5 modi per capire se le uova sono fresche o no.

A volte capite, anzi spesso, di non ricordarsi quando abbiamo comprato le uova o  ne abbiamo acquistate in tempi diversi e adesso sono insieme nel portauova del frigorifero e abbiamo il dubbio se sono fresche o no, e se possiamo mangiarle senza correre rischi. Se è vero che con il passare del tempo la qualità delle uova tende a peggiorare, è anche vero che un uovo va a male quando inizia a decomporsi a causa di batteri o muffe.

In caso di dubbio, ci sono diversi metodi che puoi usare per determinare se le tue uova sono buone o cattive. Ecco i primi cinque.

1.Guarda la data di scadenza

Uno dei modi più semplici per capire se le tue uova sono ancora buone è controllare la data sul cartone. Ma se hai buttato via il cartone potresti non saperlo.I negozi di solito dovrebbero vendere uova per non più di 30 giorni dopo il confezionamento, e non necessariamente sono uova andate a male.Certamente dopo la data di scadenza non saranno più fresche.

 

 

 

Se le uova sono ancora entro la data di scadenza , puoi essere certa che siano ancora fresche.

E anche se la qualità di un uovo potrebbe iniziare a diminuire dopo una certa data, potrebbe comunque essere buono da mangiare per diverse settimane, specialmente se è stato conservato in frigorifero, il che ne preserva la qualità e previene la crescita batterica.

Tuttavia, se le uova hanno superato la data stampata sul cartone, potrebbe essere necessario utilizzare un altro metodo per stabilire se sono ancora buone da mangiare oppure no.

2.Odorale

Il test dell'odorato è il metodo più antico, semplice e affidabile per dire se un uovo è andato male.

Se scopri che le tue uova hanno superato la data di "scadenza"  puoi dire se sono ancora buone semplicemente annusandole.

Le uova che sono diventate cattive emanano infatti un odore inconfondibile, indipendentemente dal fatto che siano crude o cotte.

Se non riesci a percepire nessun odore particolare nel guscio, rompi l'uovo su un piatto o una ciotola puliti e odoralo.

Se l'odore non ti convince getta l'uovo e lava la ciotola o il piatto con acqua calda e sapone prima di riutilizzarlo.

Se le uova  hanno invece un odore normale, il che significa che non c'è alcun odore, è un buon segno che l'uovo è ancora sicuro da usare. 

3.Osservale bene

Oltre al naso anche gli  occhi sono uno strumento prezioso per dire se un uovo è buono o cattivo.

Mentre l'uovo è ancora nel guscio, controlla che il guscio non sia incrinato.

Le crepe possono indicare la presenza di batteri, mentre un aspetto polveroso sul guscio potrebbe indicarne la muffa. 

Se il guscio appare asciutto e integro, rompi l'uovo in una ciotola o piatto pulito, e cerca eventuali scoloriture rosa, blu, verde o nere nel tuorlo o nei bianchi, poiché ciò potrebbe indicare una crescita batterica .

Se noti segni di scolorimento, butta l'uovo e lava la ciotola con acqua calda e sapone prima di testare uno nuovo.

Puoi anche controllare se i bianchi o il tuorlo dell'uovo sono semiliquidi. Questa è un'indicazione che l'uovo è vecchio e che la qualità è diminuita. Ma questo non significa necessariamente che sia andato male, e può ancora essere perfettamente buono da mangiare.

4.Mettile nell'acqua

Il test dell'acqua è uno dei metodi più popolari per verificare se un uovo è buono o cattivo.

Questo è anche un metodo comune per determinare l'età di un ovulo fecondato che si sta sviluppando in un pulcino, e funziona altrettanto bene per giudicare se un uovo da tavola non fecondato è fresco o meno.

Per eseguire il test , posiziona delicatamente l'uovo in una ciotola d'acqua. Se l'uovo affonda, è fresco. Se si inclina verso l'alto o galleggia, è vecchio.Questo perché, come un ovulo, la piccola sacca d'aria al suo interno diventa più grande man mano che l'acqua viene rilasciata e sostituita dall'aria. Se la sacca d'aria diventa abbastanza grande, l'uovo potrebbe galleggiare.

Mentre questo metodo può dirti se un uovo è fresco o vecchio, non ti dice se un uovo è buono o cattivo.

Un uovo può affondare e ancora essere cattivo, mentre un uovo che galleggia può ancora infatti essere buono da mangiare.

5.Illuminale

Questo è un metodo utilizzato per valutare la qualità di un uovo da tavola o per valutare lo sviluppo del pulcino in un ovulo fecondato.

Industrialmente viene fatto utilizzando attrezzature specializzate per garantire la qualità delle uova da tavola prima di essere confezionate.

Ma può anche essere fatto sulle tue uova a casa, se sei disposta ad imparare.

Avrai bisogno di una stanza buia e una piccola, luminosa fonte di luce. In passato venivano usate candele, tuttavia è probabilmente più efficace usare una piccola torcia o una luce di lettura.

Tieni  la sorgente luminosa fino all'estremità grande dell'uovo. Quindi, inclina l'uovo e giralo rapidamente da sinistra a destra. Se fatto correttamente, il contenuto dell'uovo dovrebbe essere illuminato .

Questo ti permette di vedere se la cellula d'aria dell'uovo è piccola o grande. In un uovo molto fresco, la cella d'aria dovrebbe essere più sottile di  3 mm. Man mano che l'uovo invecchia, i gas sostituiscono l'acqua persa per evaporazione e la sacca d'aria diventa più grande.

Dovresti anche essere in grado di dire muovendo l'uovo da una parte all'altra quanto sono fermi l'albume e il tuorlo. Meno movimento indica un uovo più fresco .

Questo test potrebbe richiedere un po 'di pratica, ma ti permette di identificare in modo affidabile se un uovo è fresco o vecchio. Anche se come il test dell'acqua, non può dirti se un uovo è andato male.