· 

Se stai attraversando un momento di solitudine, trasformalo in una risorsa per te!

di Patrizia Colbertaldo

Passare del tempo da soli ha dei benefici; se stai attraversando un momento di solitudine impara a viverlo non come una punizione, ma come uno spazio sacro che concederai solo a te stessa, e vedrai che troverai questo momento così ristoratore che appena sarai pronta e ne avrai l'occasione, vorrai condividere la tua esperienza con gli altri! 

Se sei una delle rare persone a cui piace trascorrere del tempo da soli, in questo articolo troverai solo delle conferme a quello che già sperimenti o hai sperimentato. Ma se sei invece tra quelli che preferiscono piuttosto il dolore fisico all'idea di ritrovarsi da soli con i propri pensieri, e se quando sei sola/o ti senti davvero sola, proverò a farti vedere alcuni vantaggi della solitudine. Chi ama stare da solo viene spesso considerato asociale, distaccato e talvolta persino anaffettivo. Invece stare del tempo con se stessi se impariamo a farlo può portarci ad un processo di totale ringiovanimento, e può anche fare fiorire la tua creatività! Viviamo in una realtà social, dove anche quando siamo soli, siamo collegati agli altri in una realtà virtuale che ci fa percepire meno la solitudine da un lato, ma che non ci aiuta a prendersi del tempo per guardarsi dentro. E perdiamo la capacità di interagire con noi stessi.Invece sarebbe un processo importantissimo, quello di sapere stare da soli per acquisire maggiore capacità di interagire con gli altri, perchè passare del tempo da soli, magari perchè hai troncato una relazione che andava avanti da tempo, può essere importante per centrarti e scoprire chi sei e cosa vuoi veramente. In questa ottica, la solitudine fa fiorire, l'autostima, la chiarezza e l'empatia.

Datti del tempo per ripensare a te

Il problema non è essere soli, ma sentirsi soli, e questo a volte accade anche se siamo insieme a qualcuno, La solitudine, come abbiamo scritto in un recente articolo, se vissuta con disagio, fa ammalare ed è un fattore di rischio per malattie cardiache, ictus e depressione; inoltre fa aumentare i livelli degli ormoni dello stress quali il cortisolo, e in genere l'infiammazione dell'organismo. 

Essere soli o sentirsi soli sono due stati abbastanza diversi, perchè da soli si può stare bene e non percepire la solitudine come un problema, o come detto prima, ci si può sentire da soli e percepire solitudine anche se non siamo fisicamente soli.La solitudine nella nostra società viene spesso evitata e fa paura, ma se n imparerai a sfruttare le risorse e a vederla in maniera positiva, la solitudine diventerà importante e presto ne sentirai il bisogno. Perchè stare da soli è importante, soprattutto quando si esce da una relazione e ci si sente feriti, dovremmo farlo, e andare contro la tentazione che ci fa rituffare immediatamente in un'altra relazione pur di non sentire la solitudine.In questo caso stare da soli diventa la tua grande opportunità per crescere, analizzare te stesso e capire che cosa vuoi davvero dalla vita, così che non dovrai più accontentarti di situazioni che non ti piacciono pur di non stare da sola.E se si supera la paura della solitudine, ci si può davvero sentire più completi e più in equilibrio con se stessi.

Conosci meglio te stesso

Quando ci troviamo a passare il tempo da soli, ci può fare paura guardare dentro ai nostri sentimenti e ai nostri comportamenti, ma è importante farlo perchè sarà solo attraverso questo processo di "guardarsi dentro" che potremmo davvero capire chi siamo e che cosa vogliamo per la nostra vita. Certo è più comodo rifugiarsi nella compagnia degli altri a tutti i costi, così come è più comodo dare la colpa agli altri per quello che ci accade, ma è una strada che non ci porterà mai a crescere.Se imparerai a stare da sola veramente potresti scoprire l'emozione di sentirti gioiosa come se avessi un appuntamento importante ed è l'appuntamento più importante che ti capiterà di avere nella vita: quello con te stessa.Di solito tendiamo a giudicarci troppo per gli errori commessi e siamo molto duri con noi stessi; prova invece a perdonarti per gli errori che hai fatto e a guardarti con compassione e amore, e vedrai che più presto di quanto ti saresti aspettata apprezzerai la tua compagnia.

 

Ritagliati del tempo per te stessa

Pensa ai giorni in cui non riuscivi a trovare il tempo per farti un bagno rilassante o uno shampoo, figuriamoci se potevi trovare dei momenti per mettere a fuoco e lasciare fluire la tua creatività! E' importante darsi del tempo per sè e non importa ritirarsi in una baita nell'Himalaya, basta ritagliarsi qualche ora alla settimana per stare da soli e imparare a staccare da tutto e tutti.Se non riesci a stare da sola, prendilo come un esercizio e prova a stare da sola un'ora o due alla settimana all'inizio e ascolta le tue emozioni e e le tue sensazioni.Osserva come ti senti prima e come ti senti dopo. Potresti iniziare facendo una passeggiata da sola nel parco o ritagliarti del tempo per leggere un libro in santa pace.Oppure potresti anche avere voglia di assaporare la tua solitudine e non fare nulla! Chi ha detto che si deve fare sempre qualcosa?Vedrai che con il tempo ringrazierai quella solitudine che ti faceva così tanta paura e sperimenterai più coraggio e audacia. E impara a non condividere tutto con tutti, non è una prova che devi dare agli altri, quindi non serve che tu corra a condividere i tuoi momenti da sola su Facebook o su Instagram, anzi non farlo! Tieni per te le tue emozioni e i tuoi pensieri, i tuoi traguardi, vivili nel rispetto di te e del tuo spazio sacro, senza cercare conferme da nessuno, e soprattutto sospendendo ogni tipo di giudizio su come ti senti e su quello che stai vivendo. Datti tempo per condividere con te stessa uno spazio segreto, un piccolo seme che come ogni seme ha bisogno del buio per fare sbocciare il suo fiore e il suo albero, proprio come te! Vedrai quante cose imparerai su te stessa/o e imparerai sempre di più a ricercare dei momenti di solitudine che userai per ricaricarti dallo stress. Provare per credere!

Scrivi commento

Commenti: 0