· 

Come organizzare la biancheria nel tuo armadio

di Annabella Fortese

A volte mettere a posto, riordinare gli armadi, e anche l'armadio dove tieni la biancheria può essere un compito difficile e noioso, ma con una buona organizzazione tutto diventerà più semplice.

Avere tutto ordinato ci fa sentire meglio e ci fa trovare le cose più facilmente. Se  siamo organizzati la vita sarà più semplice. A volte accumuliamo oggetti, cose che non utilizziamo e questo accade anche con la biancheria. E' inutile tenere nell'armadio della biancheria, asciugamani o lenzuola logore perchè prendono spazio che possiamo utilizzare in modo migliore.

Il primo passo da fare per mettere ordine nella biancheria come in qualsiasi altra parte della casa è decidere di farlo.

Una volta deciso, avrai bisogno di qualche ora nel week end, ed un piano dettagliato da seguire per un mese o due e con il quale potrai ordinare tutta la casa e tutti gli armadi. Vediamo alcuni passi da seguire per aiutarti a semplificare il compito:

1.Organizzazione

Ordina tutti gli asciugamani e le lenzuola per decidere quali sono da tenere , quali dare via e quali usare per fare degli stracci per pulire o qualsiasi altra cosa tu ne possa fare, anche un costume di Halloween per i tuoi figli per esempio!

Cerca di non avere troppe cose: tre set di lenzuola per letto e tre set di asciugamani e teli per il bagno a persona, saranno sufficienti.

In questo modo uno lo userai, uno sarà nel cesto della biancheria e uno nell'armadio pronto per il prossimo cambio.

Resistere alla tentazione di comprare troppe cose è un buon metodo per evitare di accumulare cose inutili in casa e funziona per tutto.

Ogni volta che compri qualcosa, per esempio delle lenzuola nuove, significa che ti servono, pertanto se compri un set di lenzuola nuove, danne via uno vecchio se è ancora buono, a qualcuno che ne può avere bisogno, o se è logoro, utilizzalo per farne altro o semplicemente buttalo via. Questo dovrebbe valere per tutto quello che compri, e significa "agire" con maggior consapevolezza.

2.Decidi un piano d'azione

Adesso che hai deciso cosa tenere e cosa no, dovrai ordinare la biancheria che hai deciso di tenere. Comincia con il raggruppare la biancheria in base alla stanza: biancheria da letto per ogni camera da letto; asciugamani per ogni bagno; tovaglie e tovaglioli per la tavola. Separa gli articoli invernali da quelli estivi, e la biancheria che usi quotidianamente da quella che usi solo per le occasioni speciali. Tutto quello che usi quotidianamente dovrebbe essere messo in una posizione facile da raggiungere, mentre nelle parti più alte o più basse dell'armadio terrai la biancheria che usi solo in determinate occasioni. 

Puoi anche separare la biancheria delle stanze diverse mettendo un post it colorato con il nome della persona a cui appartengono nello scaffale dove le riponi o in qualsiasi modo che possa aiutarti ad identificare immediatamente quello che stai cercando senza perdere tempo. Metti sempre la biancheria appena lavata  in cima e prendi quella che stai per utilizzare dal basso.Nel ripiano superiore riponi la biancheria più voluminosa, come i piumini, e le cose che usi di meno, o la biancheria di riserva, per esempio quella che ti potrà servire per gli ospiti. Quello che non usi quotidianamente dovrebbe essere riposto in delle buste di plastica, di quelle con la cerniera, così che la biancheria non prenda polvere. Puoi usare le custodie  che ti hanno dato al momento dell'acquisto, o se non ce le hai più potrai facilmente reperirne di nuove nei supermercati. Prima di riporre le cose nelle buste di plastica etichettale con un pennarello, in modo da sapere cosa contengono. Questo ti servirà a non "impazzire" quando cerchi qualcosa.

3.Etichetta tutto

Una volta che tutto è in ordine, etichetta anche gli scaffali o gli scomparti per aiutarti a trovare tutto con facilità.Usa etichette adesive o un pezzo di nastro dove scrivere" bagno" oppure "cucina" o "coperte invernali" e così via. Cerca il modo o la soluzione più adatta per te e vedrai che la tua vita sarà più facile.

4.Dai aria alla biancheria

Per avere sempre una biancheria fresca e profumata dovresti assicurarti di sistemarla in un modo in cui possa avere abbastanza aria; se metti tutto accumulato nel retro dell'armadio per esempio, i tessuti potrebbero non avere sufficiente aria e potrebbero ammuffirsi. Ogni tre mesi dovresti inoltre arieggiare gli armadi e mettere all'aria la biancheria e gli abiti. Se hai problemi di umidità o muffa potresti mettere nell'armadio un piccolo contenitore aperto con del bicarbonato di sodio, che assorbirà l'umidità in modo naturale. Per avere della biancheria sempre fresca e profumata, il consiglio è inoltre quello di mettere nell'armadio dei sacchetti di lavanda naturale o degli oli essenziali, o dei profumatori naturali per cassetti e guardaroba. E' una cosa semplice da fare ma ne vale la pena perchè ogni volta che prenderai la biancheria dall'armadio, avrà un buon profumo di fresco come se fosse appena lavata!

5.Personalizza il tuo spazio

Per rendere l'armadio il più funzionale possibile, dovresti personalizzarlo in base alla tua biancheria. Assicurati che i ripiani siano ad una distanza giusta affinchè la biancheria non vi stia troppo appiccicata, e prevedi che le mensole negli spazi superiori siano più distanziate in modo che avrai maggiore spazio per gli oggetti più voluminosi come i piumini o le coperte. Se vuoi inoltre riporre il bucato nell'armadio, cosa che potrebbe essere comoda per non averlo in giro, puoi prendere in considerazione l'idea di rimuovere i piani inferiori e lasciare un po' di spazio in più per i cestini della biancheria. In questo caso, puoi prendere in considerazione la rimozione dei ripiani inferiori dell'armadio della biancheria. per fare spazio a cestelli e cestini appositi, che potrai reperire facilmente nei negozi di articoli per la casa.Se invece stai pensando ad un nuovo armadio puoi fartelo realizzare su misura e progettarlo come vuoi, aggiungendovi cassetti estraibili o appendiabiti e ganci secondo le tue personali necessità.In ogni caso, sia che tu realizzi il tuo armadio nuovo o che tu adatti quello vecchio alle tue "nuove" necessità, avere i tuoi spazi organizzati renderà la tua vita quotidiana molto più semplice.

Scrivi commento

Commenti: 0