· 

Se stai pensando a riordinare la casa occhio a non buttare cose delle quali potresti pentirti!

Quello che non dovresti buttare quando metti in ordine

Non tutto è da buttare!

Niente è tanto liberatorio quanto pulire la casa e disfarsi degli oggetti inutili. Eliminare le cose che creano solo confusione e gli oggetti inutili, regala ordine al tuo spazio e anche ordine mentale.Ci sono molti oggetti che meritano di essere gettati e che a volte accumuliamo senza un vero motivo, ma ci sono invece alcune cose che potresti buttare e poi pentirti per sempre di averlo fatto. Quando si fa pulizia, è importante pensare bene a quello che si sta gettando e non è sano attaccarsi agli oggetti, ma alcune cose non dovrebbero invece mai essere buttate. Cosa?

1.Documenti importanti

Anche se la maggior parte delle pile di carte e documenti che accumuliamo possono, e devono anzi essere gettate, ci sono alcuni documenti che è indispensabile conservare, tra cui i documenti personali come il certificato di nascita, i documenti sanitari, e i documenti importanti della casa, come atti di vendita o contratti di affitto. Per quanto riguarda i documenti fiscali, bollette e altri pagamenti, non dovresti mai gettarli prima di 5 anni. 

2.I biglietti scritti a mano che le persone a noi care ci hanno donato negli anni

Adesso viviamo in un'epoca digitale, ed è sempre più raro ricevere dei biglietti scritti a mano, anche se non dovremmo mai dimenticare di farlo quando scriviamo auguri o pensieri peer gli amici e per le persone care. Anche se è del tutto inutile conservare ogni biglietto ricevuto,ce ne saranno alcuni che saranno più importanti di altri e che sarà bello conservare per ricordare persone e momenti significativi della tua vita.

3.Le foto degli amici o della famiglia

Le fotografie sono uno dei pochi modi che abbiamo per catturare il passato e ricordarci delle persone, le cose e i posti che amiamo.Le vecchie fotografie sono ricordi insostituibili e possono essere tramandate anche ai nostri figli e nella famiglia per ricordare o conoscere proprio persone mai viste che però fanno parte dei nostri antenati e potrà essere piacevole condividerle un giorno.Inoltre alcune fotografie ti potranno riportare alla mente ricordi gioiosi e momenti piacevoli di cui altresì potresti dimenticarti.

Se ne hai molte potrebbe essere una buona idea di digitalizzarle e metterle su delle apposite cartelle sul tuo personal computer.

 

4.La tinta x pareti avanzata

A volte potresti trovarti a dovere fare dei ritocchi sui muri della tua casa senza per questo dovere ritinteggiare tutta la tua parete. In questo caso avere gli avanzi della pittura potrebbe essere importante. Il modo per conservare la tinta senza farla seccare è quello di trasferirla in dei piccoli vasi a chiusura ermetica, dove scriverai il nome del colore, la marca e le stanze che hai dipinto con quel colore. In questo modo potrai disfarti delle grosse latte o contenitori di vernice che occupavano spazio.

5.Le stoviglie

Ci sono alcune cose che con il tempo rimangono comunque inalterate, come delle buone pentole in acciaio inossidabile o in ghisa;quelle che dovresti gettare sono le pentole con gli smalti rovinati, perchè non saranno più sicure, mentre le pentole in ghisa anche se arrugginite possono essere pulite seguendo alcuni accorgimenti. Se avrai cura di conservarle bene, queste stoviglie si riveleranno utili anche per essere tramandati di generazione in generazione. 

6.Oggetti d'antiquariato

Anche se gli oggetti d'antiquariato che hai ereditato dai membri della tua famiglia nel corso degli anni, non dovessero piacerti, dovresti conservarli e farli valutare prima di disfartene, perchè potrebbero avere un certo valore che potrebbe anche aumentare con il tempo. Questo vale sia per i mobili, come per i piccoli oggetti vintage, che se no hai spazio per tenere potrai comunque vendere, ma non buttare!