· 

Come pulire la tua macchina Nespresso

Pulire la Nespresso

La macchina per il caffè Nespresso è uno strumento molto comodo che utilizza delle capsule monodose.

In genere non presenta nessuna complicazione ma deve essere pulita regolarmente. Dovresti pulire bene innanzitutto il cassetto del gocciolamento, svuotare il contenitore delle capsule e cambiare l'acqua quotidianamente per evitare incrostazioni. Ogni tre mesi dovresti invece effettuare una pulizia più profonda che ne possa permettere il buon funzionamento.

1.Pulisci quotidianamente il vassoio di gocciolamento

Estrailo dalla macchina e lavalo usando il detersivo per piatti e uno straccio pulito. Se ci sono delle incrostazioni, ricorda di strofinarle via; al termine, risciacqua il vassoio e lascia che si asciughi all'aria. Pulisci il contenitore delle capsule allo stesso modo; senza le dovute attenzioni, questo scompartimento si contamina con batteri e muffa.

2.Lava quotidianamente il serbatoio dell'acqua

Mentre pulisci il vassoio togli anche il serbatoio e il coperchio della macchina; detergili entrambi con un sapone delicato per piatti e risciacqua poi con acqua calda per rimuovere tutta la schiuma. Se non usi la macchina Nespresso quotidianamente, dovresti igienizzare questi elementi ogni pochi giorni.

Aspetta che siano asciutti prima di assemblarli, e usa un panno per eliminare l'umidità. Non lasciare l'acqua stagnante nel serbatoio perchè i batteri e la muffa possono proliferare.

3.Strofina la lente del sensore delle capsule con uno straccio morbido

Per questa operazione usa soltanto un tessuto soffice; non hai bisogno di acqua o sapone. Basta solamente togliere le strisciate dal lettore ottico. Questo elemento si trova dentro la macchina. Puoi accedervi dopo avere rimosso il modulo di mantenimento che è collegato al vassoio di gocciolamento e sorregge le tazze.

4.Spolvera regolarmente le parti esterne

Il beccuccio del caffè è il punto da cui la bevanda esce per cadere nella tazza; elimina ogni incrostazione con uno straccio. Strofina i bordi esterni e le pareti interne dell'alloggiamento del supporto della capsula.

5.Non usare detergenti aggressivi

Quando pulisci la macchina Nespresso non scegliere mai prodotti abrasivi o molto forti, ma opta per saponi neutri e inodori; evita inoltre le spugne e affidati solamente agli stracci morbidi. Non immergere mai le varie parti in acqua o altri liquidi.

6.Procedi a una pulizia profonda ogni tre mesi

La macchina deve essere disincrostata con questa frequenza; se bevi parecchio caffè, puliscila ogni 300 capsule. Alcuni modelli sono dotati di una spia che lampeggia quando è necessario eseguire tale trattamento. Se colleghi la macchina all'applicazione online, puoi  vedere lo stato dello strumento e capire se è necessaria una disincrostazione.

7.Prepara la macchina

Prima di iniziare assicurati di svuotare completamente il contenitore delle capsule e il vassoio di gocciolamento; al termine, inseriscili nuovamente nella macchina e accendila.

8.Attiva la modalità di disincrostazione

In base al modello devi premere diversi tasti per iniziare la procedura;questi lampeggiano e la macchina emette un "bip" quando puoi iniziare. tali segnali ti fanno capire che hai selezionato correttamente la modalità di pulizia profonda. 

9.Riempi il serbatoio con la soluzione disincrostante

Versa una confezione di liquido specifico Nespresso e aggiungi mezzo litro d'acqua. Chiudi il cursore e metti un recipiente abbastanza capiente per raccogliere tutto il liquido sotto il beccuccio di uscita del caffè. Puoi acquistare tale soluzione dal sito web della Nespresso.

10.Prepara una miscela casalinga

Se non vuoi acquistare il prodotto, puoi realizzarne uno con i prodotti di casa; ti basta farlo scorrere nella macchina proprio come faresti con quello commerciale.Prima di usare un liquido di questo tipo,consulta il manuale di istruzioni o chiama il servizio clienti del produttore per accertarti che sia una procedura sicura. Puoi preparare una soluzione con l'acido citrico: mescola 1 parte di questa soluzione con 20 dl di acqua. in alternativa puoi utilizzare l'aceto o il succo di limone, ma in questi casi diluisci i liquidi con una pari dose di acqua. Se hai optato per l'acido citrico o il succo di limone, risciacqua la macchina due volte prima di preparare il caffè; se hai deciso per l'aceto, procedi con 5 cicli di risciacquo.

11.Inizia il processo di disincrostazione

Premi qualsiasi tasto che sta lampeggiando per attivare la pulizia; la macchina fa scorrere la soluzione attraverso i condotti e la espelle dall'ugello del caffè. Quando l'acqua non esce più la procedura è terminata.

12.Ripeti tutto da capo

Versa l'acqua nel serbatoio ed esegui un'altra disincrostazione. premi qualsiasi tasto che sta lampeggiando in modo che la macchina attivi il medesimo processo. Al termine dovrebbe fermarsi e la soluzione dovrebbe essersi tutta trasferita nel contenitore sotto il beccuccio.

13.Risciacqua tutte le parti

Butta via il liquido detergente che è uscito dalla macchina, estrai il serbatoio dell'acqua, il vassoio di gocciolamento e il supporto della tazza; risciacquali scrupolosamente con acqua calda e verifica di aver rimosso ogni traccia di liquido detergente. Una volta puliti e asciutti puoi rimontarli nella macchina.

14. Risciacqua il dispositivo

Riempi il serbatoio con acqua pulita e metti un contenitore sotto l'ugello del caffè. premi uno dei tasti lampeggianti per far scorrere il liquido attraverso la macchina, in modo da risciacquare le condutture interne; al termine butta via l'acqua dal contenitore. Versa altra acqua pulita nel serbatoio, attiva i  tasti lampeggianti e ripeti il ciclo di risciacquo.

15.Disattiva la modalità di disincrostazione

Dopo aver risciacquato le parti interne due volte, la procedura è finita. Premi tutti e tre i tasti del caffè finchè non percepisci un "bip"; in questo modo ti assicuri di aver disattivato la funzione di pulizia profonda. Lascia che la macchina si asciughi per almeno 10 minuti prima di usarla di nuovo.