· 

Come fare durare più a lungo il tuo albero di Natale

Per molti di noi, la stagione delle vacanze non sarebbe completa senza il profumo fresco e le luci brillanti di un albero di Natale vero. Ma se ti preoccupa ritrovarti il pavimento pieno di aghi di pino, non sei il solo. Senza un'adeguata cura, un albero vivo può rapidamente seccarsi e oltre a diventare brutto, può anche rischiare di incendiarsi. Per mantenere il tuo albero sempre vivo durante tutte le festività natalizie,prova a seguire i nostri consigli! 

1.Scegli un albero vivo e sano

Quando cerchi l'albero perfetto, è importante ricordare che hai a che fare con una pianta vivente. "Più corto è il tempo tra il taglio e l'addobbo, maggiori sono le possibilità che il tuo albero rimanga fresco e perda meno aghi. Se lo acquisti troppo in anticipo, cosa che non dovresti fare comunque, assicurati di evitare alberi con aghi secchi e fragili. Per garantirti un albero di lunga durata, la soluzione migliore è un albero che provenga da una zona più vicina possibile. In questo modo, puoi controllare la quantità di tempo tra il taglio dell'albero e il suo arrivo a casa tua.

2.Metti il tuo albero in acqua il più rapidamente possibile

Una volta tagliato, il tronco dell'albero dovrà essere immerso immediatamente in acqua. "Gli alberi 'bevono' l'acqua attraverso il tessuto conduttivo (chiamato xilema) appena dentro la corteccia",e immergere immediatamente l'albero tagliato in acqua aiuterà a mantenere il  tronco e gli aghi freschi più a lungo. Prima di comprare l'albero prepara un secchio grande pieno d'acqua che metterai in un area non riscaldata, come il garage di casa per esempio.

3.Effettua una potatura del tronco

"Quando gli alberi vengono sradicati, la linfa nello xilema tende ad indurirsi e bloccare il flusso dell'acqua agli aghi". Tagliare il tronco dell'albero rimuoverà il tessuto ostruito alla base del suo sistema vascolare. Taglia l'albero subito prima di metterlo in vaso, per massimizzarne l'assorbimento dell'acqua

4.Assicurarti di innaffiarlo prima di decorarlo

A seconda dell'albero scelto, potrebbe essere necessario tagliare il suo tronco più di una volta. "Alcuni alberi potrebbero richiedere più tagli, per assicurarsi che mantengano l'idratazione ottimale."Se dopo il taglio l'acqua non viene assorbita, il rimedio è quello di effettuare un nuovo taglio. " Per questo motivo,  è meglio aspettare un giorno o due per cominciare a decorarlo.

5.Assicurati che sia un abete

Prima di andare a comprare il tuo albero di Natale, è una buona idea informarti sulle diverse varietà. "Sulla base della loro fisiologia, gli abeti tendono a tenere gli aghi più a lungo del pino; ogni specie ha le sue caratteristiche uniche. L'abete è più adatto a durare più a lungo in casa.

6.Posiziona il tuo albero nella migliore posizione

Una volta che il tuo albero è a casa, è importante scegliere la posizione migliore per questo. Anche se vederlo accanto a un caminetto o a una stufa a legna creerà un' atmosfera calda e accogliente, l'albero si seccherà rapidamente e potrebbe anche incendiarsi. "Posiziona pertanto il tuo albero in un'area in cui non sarà soggetto a radiazioni dirette di calore": "Più fresco è l'ambiente, più fresco rimarrà l'albero."

7.Controlla i livelli dell'acqua

Tieni d'occhio se il tuo albero ha "sete"  e innaffialo a seconda della necessità. La maggior parte degli alberi dura da quattro a sei settimane se opportunamente tagliata e annaffiata. Seguendo alcune regole di base, un sempreverde vivo può essere come uno artificiale. E inoltre "un vero albero ti ricompenserà con un profumo meraviglioso, uno splendido sfondo per le tue decorazioni e ti manterrà in contatto con  la natura per tutta la vacanza."

Scrivi commento

Commenti: 0