In California l'incendio più devastante mai avuto prima

L'avanzata degli incendi rallenta ma il bilancio delle vittime e dei danni peggiora di ora in ora. Oltre 300.000 sfollati, 31 morti e 228 dispersi.Il bilancio degli incendi che stanno devastando la California settentrionale e meridionale sta peggiorando di ora in ora: i morti accertati finora sono 31,e 228 i dispersi, come hanno riferito le autorità locali. Lo sceriffo della contea di Butte, Cory Honea, ha annunciato ieri la scoperta di altre sei vittime, cinque in una casa, e una in una macchina nella città settentrionale di Paradise, spazzate via dalle fiamme. Solo quello della contea di Butte, a nord di Sacramento, è attualmente considerato il principale incendio segnalato nello stato e il più distruttivo della sua storia. Al momento solo il 25% delle fiamme sono state contenute.

Dopo giorni rallenta l'avanzata degli incendi, ma il loro pieno contenimento non sarebbe prevedibile a breve. In tutto, attualmente ci sono sei incendi, tre dei quali sono considerati più grandi, e ci sono più di 300 mila persone sfollate. L'intera città di Paradise è stata spazzata via dalle fiamme. "Possiamo fermare la devastazione, e essere intelligenti", ha twittato Trump dal suo viaggio in Europa.

Scrivi commento

Commenti: 0