· 

Il collo rivela impietosamente la tua età. Scopri i migliori trattamenti antietà

Come preservare la bellezza del collo

Il collo è il più impietoso rivelatore d'età

Non è facile prevenire e cancellare le rughe del collo, ma dobbiamo pensarci perché un collo avvizzito è un rivelatore dell'età terribilmente implacabile. Noi idratiamo, esponiamo, proteggiamo, ma spesso dimentichiamo il collo e concentriamo tutta la nostra attenzione sul viso. E non c'è niente di più sbagliato, perché il collo invecchia presto e la sua pelle è così sottile che invecchia e appassisce anche prima e peggio del viso. Il collo quindi merita di essere trattato con cura e prima si inizia e meglio è. Vediamo tutto ciò che puoi fare in 8 passaggi.

1. IDRATARE

 

Per prevenire le rughe del collo, devi seguire la stessa procedura che segui per il viso e possibilmente con una crema appositamente progettata; una corretta idratazione mantiene la pelle idratata e aiuta l'elastina a svolgere al meglio le sue funzioni mantenendo la pelle tesa e compatta.

Se non avete una crema specifica per il collo, utilizzate lo stesso prodotto che utilizzate per il viso, cercando una formula senza oli per evitare l'acne. 

2. APPLICATE UN SIERO ANTI-ETA' 

I sieri anti-invecchiamento funzionano bene sul collo e sul viso; infatti contengono spesso retinolo, in grado di combattere le rughe e ridurre quelle preesistenti. Funzionano anche efficacemente per combattere la formazione di nuove rughe. Se non hai un siero, prendilo al più presto e usalo ogni mattina e sera sotto la tua solita crema.

Un ottimo prodotto e una delle migliori opzioni per il collo, ad un prezzo oltremodo  ragionevole, è il BIOLUMA di Snail Slime. È appositamente progettato per ringiovanire e proteggere la pelle del décolleté. Funziona anche per idratare e illuminare la pelle secca e macchiata dall'età e dall'esposizione al sole.

 

3. CAMBIA LA TUA DIETA

 

È importante fornire alla pelle le vitamine, i minerali e l'umidità di cui ha bisogno per funzionare correttamente. Questi nutrienti possono e devono essere forniti esternamente sotto forma di creme e sieri. Ma ancora più importante, dovrebbero anche essere forniti all'interno dalla dieta.

La prevenzione delle rughe del collo inizia con l'assunzione di una quantità sufficiente di vitamina C, E ed A attraverso gli alimenti con cui ci nutriamo quotidianamente. Frutta e verdura sono un'ottima fonte di queste e di altre vitamine, quindi assicurati di consumarle ogni giorno. Una porzione di frutta a colazione, un'insalata per il pranzo e verdure al vapore o crude a cena sono la scelta migliore per fornire al tuo corpo ciò di cui ha bisogno.

Una buona idea è anche prendere un integratore multivitaminico ogni giorno. In questo modo sarai sicura di coprire eventuali carenze derivanti da un' insufficiente apporto quotidiano attraverso l'alimentazione. 

4.BEVI PIU' ACQUA

L'acqua mantiene la pelle del collo elastica e sana e aiuta a prevenire le rughe. Bevi almeno 8 bicchieri d'acqua al giorno per assicurarti che il tuo corpo sia idratato.

 

Se hai difficoltà, inizia a bere 2 bicchieri d'acqua al mattino quando ti alzi. Quindi bevi altri 4-6 bicchieri durante la mattinata e nel pomeriggio. Cerca di evitare di bere prima di andare a letto, così puoi dormire tutta la notte senza dover alzarti per andare in bagno.

 

5. USA LA PROTEZIONE SOLARE ANCHE D'INVERNO

L'esposizione al sole è una delle cause principali delle rughe del collo. Applicare una crema solare di almeno 30 SPF al collo può aiutare a prevenire la formazione di rughe future. Assicurati di riapplicare la protezione solare ogni due ore per mantenere la pelle protetta. Se non si desidera utilizzare la protezione solare, indossate almeno una sciarpa leggera per proteggere il collo.

 

6. FAI ESERCIZI SPECIFICI PER IL COLLO

 

L'esercizio regolare del collo può aiutare a trattare le rughe esistenti e prevenirne la formazione di nuove.

Uno dei più semplici esercizi del collo è quello di sedersi su una sedia e inclinare la testa verso il soffitto. Mentre ti alleni, muovi le labbra come se stessi baciando qualcuno, quindi tira fuori la lingua e prova a toccarti il mento. Dovresti sentire i muscoli e la pelle del collo tirare durante l'esercizio. Mantieni la posizione contando lentamente fino a 5 e quindi torna alla posizione di partenza. Fai 2 serie da 5 ripetizioni ogni giorno. 

7. ESFOLIA

L'esfoliazione favorisce la rigenerazione cellulare e aiuta a liberare lo sporco e le cellule morte della pelle. È importante esfoliare la pelle del collo almeno una volta o due alla settimana e assicurarsi di utilizzare un prodotto che non sia troppo aggressivo e che rischi di rovinare la pelle. 

Un ottimo esfoliante , Greendore, a base di zucchero, previene la desquamazione della pelle ed è adatto anche per pelli sensibili, quindi è ideale per il collo. Basato su cosmetici naturali, è senza profumi e conservanti.

8.TRATTAMENTI CHIRURGICI

A volte, se le rughe del collo sono molto evidenti possono richiedere trattamenti più specifici da eseguire in un centro estetico o in un centro medico specializzato in cosmesi. Tra i trattamenti elettivi, il Botox e gli appositi filler per il collo, o infine l'intervento chirurgico per ottenere un lifting al collo decisivo su cui poi continuerai a seguire i passaggi da 1 a 7. Tuttavia, ricorda che anche se ogni trattamento chirurgico è molto efficace nel ridurre le rughe del collo, non è mai totalmente privo di rischi. I piccoli effetti collaterali possono variare da piccoli dossi, a sfumature bluastre della pelle che possono diventare permanenti, fino a danneggiare i nervi o addirittura indurre paralisi. Poiché i trattamenti chirurgici di questo tipo possono anche essere molto costosi, non è qualcosa che si può pensare di fare "per risparmiare". Se decidi di assicurarti di avere il budget necessario, contatta un chirurgo estetico esperto e segui i suoi consigli.


Altri articoli che ti potrebbero interessare

SALUTE

Lo stretching che dovresti fare ogni giorno

ALIMENTAZIONE

Gelati o sorbetti?

ALIMENTAZIONE

Come sfruttare al massimo frutta e verdure di stagione

ALIMENTAZIONE

Nuove combinazioni

di gelati