· 

Demi Moore e i suoi problemi di autostima

di Maria Vittoria Brandolini

Demi Moore

Demi Moore ci parla di autostima

 Un'altra celebrità che parla di se stessa, e questo ci porta a riflettere sul fatto che ogni donna, comune o meno, deve svolgere le sue battaglie quotidiane, forse diverse ma sempre battaglie. E quelli con se stessi sono i peggiori. L'attrice ancora bella nonostante il passare degli anni ha parlato del suo percorso autodistruttivo, che potrebbe davvero mettere fine alla sua carriera. Il problema che ha affrontato Moore è comune a molte donne ed è quello dell'autostima. Non importa quanto sia bella o di successo una donna, se non si sente utile, ed è quello che è successo a Moore, non si è mai sentita abbastanza bene. E per questo ha dovuto lottare contro la dipendenza dalla sostanza e l'abuso di alcol.

Ma nella vita, come afferma l'attrice "forse c'è un percorso divino che ti porta ad alzarti anche dai momenti più bui e le persone che amano gli angeli vengono ad aiutarti quando meno te l'aspetti, quando quelle persone su cui hai invece creduto di contare per scomparire ". In ogni caso la sua vita ha preso una direzione diversa e oggi è consapevole del proprio valore. Anche se ha dovuto chiedere un aiuto professionale, lo ha fatto. "La vita non è sempre la stessa e prima o poi tutti capita di avere dei momenti bui", ha detto Moore. E ha trovato un'insegnante in grado di trasmettere il valore di non giudicare se stessa e ha capito che se siamo sempre sotto la lente del nostro giudizio non saremo mai abbastanza. Perché a volte diventiamo i nostri peggiori nemici. Una confessione di grande importanza per molte altre donne che non si sentono abbastanza degne. Non dovremmo mai pensare di non essere abbastanza, ma accettando noi stessi per quello che siamo. Pro e contro. Perché ogni lato oscuro di noi, ogni parte che consideriamo un "difetto" nella realtà non è altro che una potenziale fonte di grandezza.