· 

Gravidanza: se il test è negativo puoi comunque essere incinta?

di Mara Magrini

Sebbene oggi i test acquistati nelle farmacie per valutare una gravidanza sono sempre più efficaci possono esservi comunque dei falsi negativi, o perché il test è stato eseguito male, o troppo presto, o per altre ragioni per cui se il ciclo è assente già da un paio di settimane è meglio che tu vada dal ginecologo per appurare lo stato eventuale di gravidanza. Attendi comunque una settimana dopo l'esito negativo del test e se il ciclo non è ancora comparso ripeti il test, e con molta probabilità sarà positivo, particolarmente se hai i seguenti sintomi che di solito si presentano nella prima fase di impianto dell'embrione quali:

cefalea,tensione addominale, maggiore frequenza del bisogno di urinare, dolore alla schiena.

Questi sintomi possono essere ovviamente dati anche da altre cause ma poiché sono comuni all'inizio della gravidanza, se il ciclo continua a essere assente più facilmente indicheranno la probabilità che sei incinta.

In ogni caso se il test dovesse continuare ad essere negativo, il ciclo continua a non arrivare e i sintomi descritti persistono, la cosa migliore che puoi fare è quella di andare dal ginecologo, che è l'unico specialista che potrà convalidare con estrema certezza il tuo stato di gravidanza.

Scrivi commento

Commenti: 0