· 

In viaggio nelle meravigliose colline inglesi:le Cotswolds

di Paolo Magrini

In Inghilterra ci sono delle incantevoli colline che celano paesaggi pittoreschi, le Cotswolds. Un'area formata da colline calcaree che è una vera e propria cartolina. Le Cotswolds sono state dichiarate Area of Outstanding Natural Beauty (AONB) cioè area di eccezionale bellezza naturalistica. Questa zona è la AONB più grande d'Inghilterra e Galles e abbraccia ben 6 contee: Gloucerstershire, Oxfordshire, South Warwickshire, Worcestershire, Wilshire, e infine Bath e il North East Somerset. Esplorando le Costwolds ti si apriranno agli occhi pittoreschi villaggi, cottage di pietra dal colore del miele, lussureggianti giardini, antiche residenze storiche e vecchi pub tradizionali. In questa zona inoltre avrai molte occasioni per fare shopping, soprattutto nel settore dell'antiquariato, e passare momenti di puro relax a contatto con la natura lungo i ruscelli di villaggi deliziosi, come quello di Castle Combe.

La città di Cirencester è considerata un po' come la capitale delle Cotswolds; l'aereoporto più vicino è quello di Bristol, che in treno o in bus dista circa 1 h e 30 min da Londra e 1h e 30 da Birmingham.  Se ami la bellezza, i ritmi quieti e i piccoli paesi e se ti piacerebbe scoprire una regione in cui la globalizzazione non è entrata, o se vuoi conoscere un luogo in cui il tempo sembra essersi fermato, un week-end nelle Cotswolds è la tua meta ideale.Rimarrai letteralmente incantato, e ti sembrerà di essere fuori dal mondo a 2 ore di volo da casa.

Le case di argilla dorata, la campagna florida, i negozi degli artigiani e le sale da tè ovviamente: il tutto in un paesaggio incontaminato, di rara bellezza. Le Cotswolds si trovano tra colline costellate di pecore e prati fioriti attraversati da ben 4000 km di piste ciclabili. Devono la loro ricchezza al "Leone delle Cotswolds" una pecora dalla quale si ricava una lana rinomata che ancora oggi viene cardata a mano. Proprio per questo motivo le Cotswolds sono costellate di antichi mercati in pietra nei paesi dove convergevano le maggiori vie di scambio.

Ci sono molti itinerari da seguire in quest'area ma vediamo quello che non dovreste assolutamente perdervi.

1.Berkeley Castle

Costruito come baluardo contro le minacce nemiche, i suoi 6000 ettari ospitano quella che è considerata la riserva  di cervi più bella di Inghilterra. Si dice che re Edoardo II venne assassinato qui e le sue spoglie sono da allora ospitate nella Cattedrale di Gloucester. La Casa delle Farfalle, allestita all'interno del castello, ospita 42 specie esotiche e la falena più grande del mondo.

Painswick

Casette deliziose, ristoranti, pochi turisti, una vera e propria quiete. Tutto è ordinato, pulito e silenzioso. Alberi e siepi modellati secondo l'arte topiaria caratteristica della regione. 

2. Sudeley Castle

Entrare in questo castello è come vivere in un favola, soprattutto se vi dovesse capitare di incontrare  figuranti in costume d'epoca. Camminare nel Giardino delle Regine, tra mura diroccate, rose fiorite e labirinti, vi proietterà direttamente in epoca Tudor. Catherine Parr, l'ultima moglie di Enrico VIII, qui morì a 35 anni per  complicazioni legate al parto e venne sepolta nella cappella del castello ( la stessa in cui, nel 2007, si sposò l'attrice Elizabeth Hurley).

Si dice che il suo fantasma si aggiri ancora per la tenuta indossando un abito verde. Nelle stanze è possibile visitare la libreria in cui sono custodite le lettere d'amore della Regina, la stanza da letto di Carlo I con un bellissimo letto d'epoca, le sale da bagno. I 10 giardini tuttavia, sono l'elemento davvero spettacolare della tenuta.

3. The Slaughters

The Slaughters, due villaggi gioiello, uno in pianura (The Lower Slaughter) e uno in collina (The Upper Slaughter):entrambi strepitosi. Un piccolo mulino con un negozietto di artigianato locale, una chiesa intitolata a Maria Vergine, piccoli canali, un ristorante con un parco in cui godersi le belle giornate, stradine di campagna, e case incantevoli.

4. Bourton On The Water

Un luogo meraviglioso, ma a differenza degli altri paesi, estremamente turistico. E' quindi consigliabile visitarlo al mattino presto o nel tardo pomeriggio, magari fermandosi per la notte, in modo da godersi i vicoli, i negozietti di design e i romantici ponticelli.

Chipping Campden

Chipping Campden è un'antica città-mercato in cui il mercato coperto al centro del paese è ancora perfettamente conservato. Dal 1622 ogni anno qui si svolgono i Giochi Olimpici delle Cotswolds, competizioni legate al mondo rurale: corse coi sacchi, corse dei cavalli, lancio del martello, combattimenti con spade e bastoni, lotta e molto altro.

5. Broadway Tower

Una torre solitaria costruita sopra una delle più alte colline delle Cotswolds, dalla quale si gode una vista a 360° su tutta la regione. Costruita per tenere sotto controllo il territorio, nei secoli fu anche luogo d'incontro di intellettuali e artigiani, ma anche base d'avvistamento durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel parco circostante c'è un bunker antinucleare, costruito durante la Guerra Fredda. Vengono organizzate anche visite guidate nell'ampia area destinata ai cervi rossi della tenuta.

Le Cotswolds sono splendide tutto l'anno, ma se c'è qualcosa di cui sei particolarmente appassionato, puoi tenere sotto controllo gli eventi che vi si organizzano nei vari periodi. Ci sono infatti rievocazioni storiche come il Festival Medievale di Tewkesbury e festival dedicati alla mountain bike o a chi ama passeggiare; c'è il Festival della lepre ( a Circenster) e la Corsa delle Papere ( a Lechlade-on-Thames e Bibury); la Fiera del Vintage ( a Tewkesbury), i week-end dell'artigianato, e le Feste della Birra (a Winchombe, Moreton-in-Marsh, Frocester) e quelle dedicate a fiori e giardini.

Scrivi commento

Commenti: 0