· 

Boom di malattie a trasmissione sessuale con Tinder

di Marco Scarselli

Il mondo delle relazioni è cambiato e adesso come aveva sottolineato la collega Ambra Cerrone in un precedente articolo, non ci si incontra più al bar e sono cambiate le regole delle relazioni. Il più registrato "salotto" di incontri è dato dai social, tra cui primeggia Tinder, la App per incontri che ha completamente cambiato le regole. Su Tinder dovunque ti trovi puoi registrare dei match con persone per le quali si è mostrato un reciproco interesse, basato principalmente sulle foto esposte, e da li a poco può avvenire l'incontro che il più delle volte è una fugace notte di sesso. E se non si prendono particolari prestazioni va da sé che il rischio di contrarre malattie a trasmissione sessuale è molto alto. In Inghilterra c'è stato un boom di pazienti con malattie sessuali che ha provocato un intasamento degli ambulatori con un record di 3,3 milioni di pazienti registrati nell'anno passato. Il "Daily Mail" ha evidenziato che il problema è dovuto al crescente uso delle app per incontri come Tinder tra le più famose. Tra le malattie più diffuse, le infezioni sessualmente trasmissibili come gonorrea, clamidi e sifilide, ma anche l'HIV; lo screening per questo tipo di malattie è aumentato vertiginosamente nel giro di un anno, tanto che il governo ha proposto di revocare i tagli previsti di 600 milioni di sterline proprio per offrire assistenza a chi ne ha bisogno.

Ancora non abbiamo i dati italiani; forse gli italiani usano meno Tinder, o sono ancora più riservati e meno propensi a scambi sessuali immediati? O si controllano meno? Sicuramente avremo delle news a breve anche dall'Italia sul tema. Intanto, quello che mi sento di dire, evitando di giudicare certi comportamenti che posso non condividere è quello di ricordarsi che andare a letto con una persona appena conosciuta porta con se dei rischi, e quindi dovremmo quanto meno usare sempre sistemi per proteggerci e per questo genere di incontri l'unico mezzo rimane l'uso del profilattico. Inoltre, mi sento di dire soprattutto alle donne, di evitare di dare appuntamenti di sera al buoi a perone sconosciute e di limitarsi ad un caffè in luoghi frequentati almeno per i primi incontri. Poi, tutto può succedere. Del resto, su Tinder come su altri social c'è chi ha trovato l'amore della propria vita con il quale poi ha messo su famiglia.

Scrivi commento

Commenti: 0