· 

Siamo ancora un popolo di poeti, artisti, santi, pensatori e scienziati?

di Patrizia Colbertaldo

Nel cuore dell'Eur, a Roma si erge un edificio simbolo della città eterna: Il Palazzo della Civiltà o Colosseo Quadrato, struttura emblematica, diventata uno dei simboli della città eterna. So che dovrei smettere di fumare, ma se non altro ho il piacere tra un'articolo e l'altro di affacciarmi dalle finestre della redazione, e volgere uno sguardo a questo imponente edificio, voluto da Benito Mussolini e completato nel 1938, in uno dei quartieri più eleganti della città, ispirato, secondo l'ideologia del fascismo, all'urbanistica classica romana. E' un edificio maestoso, con elementi per lo più costruiti con marmo bianco e travertino, a ricordare i templi e gli edifici della Roma Imperiale. Oggi il palazzo è sede della Maison FENDI che dal 2015 ha trasferito qui i propri uffici, e rispecchia la volontà della celebre "casa di moda",  di rendere omaggio al proprio patrimonio e allo stesso tempo di svolgere uno sguardo verso il futuro.

Fendi da sempre detta legge su quelle che sono le tendenze della moda, vediamo quindi quali sono le ispirazioni per l'imminente stagione invernale: Molte le camicette di seta eleganti, portate con gonne midi e foulard "princesse style". Tra le fantasie troviamo lo scozzese, i quadri, e tra i colori, imperano il grigio, il prugna, il marrone e il verde oliva. I blazer e i cappotti ritrovano le forme del passato, con le spalle strutturate e imbottite, mentre gli abiti presentano tocchi di romanticismo con dettagli ricamati. Non mancano le felpe con dettagli in pelliccia che impreziosiscono molti capi della nuova collezione e con il logo della maison distribuito a profusione su tutta la collezione, e stivali western da portare con blazer e gonna.

Vediamo una carrellata di immagini dalle ultime collezioni FENDI.

Scrivi commento

Commenti: 0