· 

Scopri il Mal D'Africa, visita la Tanzania

La Tanzania ha oltre 120 tribù diverse residenti, un'abbondanza di storie locali e colori e sorrisi che difficilmente dimenticherai. E se tornando a casa, magari sull'aereo, due lacrime dovessero rigarti il volto, hai scoperto il Mal D'Africa!

La gente della Tanzania è tra le più accoglienti e disponibili al mondo con culture diverse e uniche, pronte per essere condivise con i visitatori. Puoi fare diverse esperienze in Tanzania, ma sicuramente dovrai avere una 4X4, e a volte lasciartela alle spalle per incamminarti a piedi attraverso  4x4 i pittoreschi villaggi residenti locali con i più grandi paesaggi culturali in Africa. Sulle frastagliate pendici tropicali del Monte Meru e del Monte Kilimanjaro Waarusha, le guide Wameru o Wachagga descrivono con orgoglio i loro "shambas" accuratamente coltivati con caffè, banane, frutta, verdura e mucche da latte mentre il famoso Maasai condividerà con voi la loro eredità pastorale. In Tanzania sarà un 'esperienza unica trascorrere parte del tuo tempo per incontrare i volti amichevoli dell'Africa e conoscere i loro modi di vita.

"Il turismo culturale è vantaggioso per tutti ... i turisti ottengono un'esperienza indimenticabile e unica mentre la popolazione locale genera reddito che migliora il loro tenore di vita ... "

Varie comunità locali gestiscono infatti i propri programmi culturali e accolgono i visitatori nelle loro case, portando reddito direttamente alla comunità locale e dando agli abitanti locali l'opportunità di mostrare il proprio stile di vita al mondo esterno. Ciò crea comprensione reciproca e amicizie tra i turisti e la popolazione locale, offrendo ai turisti  la possibilità di sperimentare la diversità culturale della Tanzania e di offrire alle popolazioni locali in varie aree rurali l'opportunità di costruire mezzi di sussistenza sostenibili.

Con le guide locali nate e cresciute nella zona, puoi scoprire quanti passaggi ci vogliono per far crescere, raccogliere, asciugare, arrostire, battere e preparare caffè aromatico fresco. Partecipa al processo personalmente prima di assaporare il gusto e portare a casa il tuo caffè tanzaniano! Nelle aree pastorali di North e Lake Zone, segui le tracce di Sukuma, Iraqw, Barbaiq e Maasai per esplorare tradizioni quasi indimenticabili e uno stile di vita strettamente legato alla natura. 

Segui i famosi tamburi e lascia che i ballerini Ndali e Matengo della Tanzania meridionale interpretino la musica e le esibizioni che hanno ereditato dai loro antenati. Assapora la cucina locale, con tutte le varianti culinarie di Ugali, Mlenda, Machalari, Makande, Matoke, il gustoso Pilau, il Nyamachoma e assaggia alcuni dei migliori vini e birre locali. Trascorri il tuo tempo prezioso con i Mamas locali e impara come cucinare una vasta gamma di cucine africane e fare autentici manufatti artigianali.

 

I tour culturali possono essere escursioni di mezza giornata o personalizzati per soggiorni più lunghi per un paio di giorni tra la popolazione locale nei loro villaggi e città. A seconda di quanto tempo hai e seguendo i tuoi personali interessi, puoi scegliere di imbarcarti in un giro in barca lungo un fiume o in uno dei tanti laghi mentre ascolti racconti leggendari, pagaiando tra le mangrovie. E naviga con i pescatori sulle incontaminate isole sabbiose dell'Oceano Indiano, del Lago Nyasa e del Lago Vittoria. Incontra il cacciatore di "Hadza": riunisci le restanti comunità nelle valli del Lago Eyasi e Yaeda o trascorri parte delle tue vacanze con gli amici abitanti della "Svizzera" della Tanzania mentre fai un'escursione attraverso le montagne di Usambara. Ammira i sistemi di irrigazione antichi o l'artigianato di oggi.  Infine, ascolta i metodi diagnostici di un guaritore tradizionale e ottieni la tua prescrizione di salute. Loro conoscono le "malattie" che l'Africa può portarti e sanno come guarirle, meglio di noi. Per il Mal d'Africa però non esiste una prescrizione, l'unica possibile che molti occidentali hanno trovato è stata quella di andarci a vivere, sfidando le proprie abitudini, lasciando magari a casa le comodità o portando aiuto a persone e popolazioni bisognose, ma ci l'ha fatto difficilmente si è pentito, perché in Africa la vita, anche se spesso è difficile, conserva quello che a noi oggi manca di più: il senso della comunità, il calore e un sorriso, magari sdentato ma che nasce dal cuore.

Sul Monte Kilimanjaro
Sul Monte Kilimanjaro
Spiaggia di Pemba
Spiaggia di Pemba

Guaritori in Tanzania

Tribù Masai

Sukuma


Pilau

Nyamachoma


Ballerini Ndali

Scrivi commento

Commenti: 0