· 

I rimedi naturali contro gli eczemi

Quando arriva un eczema si formano delle macchie rosse e squamose che prudono moltissimo. L'eczema è una condizione infiammatoria cronica, chiamata anche dermatite atopica, che tende a ritornare periodicamente. Ma se si attuano cambiamenti di vita molto semplici e si adottano alcuni rimedi casalinghi se ne possono alleviare i sintomi.

Vediamo quali:

1.Olio di Cocco

Ottimo  non solo per cucinare ma anche per la pelle , perché intanto una delle prime cause della riacutizzazione di un eczema è la pelle secca. L'olio di cocco può essere un ottimo idratante e può anche avere alcuni effetti antibatterici e antinfiammatori. Del resto le persone che presentano eczemi tendono ad avere sulla pelle più batteri, e i batteri peggiorano l'eczema stesso. 

2.Prova la meditazione

Non che la meditazione possa risolvere i sintomi dell'eczema, soprattutto quando il prurito vi fa impazzire, ma a volte poiché l'eczema può essere scatenato dallo stress, abituarsi a fare delle meditazioni al fine di tenere e a bada l'ansia può rivelarsi molto efficace soprattutto nel prevenire la comparsa di eczemi. Puoi andare da un esperto o scaricare dalla nostra area riservata gli audio per le meditazioni guidate. 5 minuti al giorno potrebbero esserti di grande aiuto e non solo per l'eczema!

3.Vai in palestra

Parlando di stress, l'esercizio fisico può aiutarti a rilassarti  Che tu faccia qualche chilometro sul tapis roulant o  una lezione di yoga settimanale, non solo aiuterà la tua ansia, ma anche il tuo eczema. (Assicurati di risciacquare bene la parte coinvolta dall'eczema dopo la sessione poiché  il surriscaldamento può peggiorare la condizione della pelle.)

4.Togli l'alcol dalla tua dieta

Non ci sono studi definitivi che dimostrano che l'alcol ha un'impatto specifico sullo scatenarsi di un eczema, ma poiché l'eczema è generato da un infiammazione, sarebbe saggio togliere tutti quegli alimenti che possono scatenare un'infiammazione, e l'alcol è tra questi. 

5.Fai delle docce tiepide

Non  fare docce troppo calde e asciuga bene la pelle dopo che ti sei lavato; evita di usare il sapone sulle aree eczematose a meno che non siano visibilmente sporche e in quel caso usa del buon sapone naturale di glicerina.

6.Fai bagni alla farina d'avena

Se la pelle è fortemente irritata, immergervi in una vasca di farina d'avena può aiutare a calmare il prurito della pelle (provate un pacchetto come il Trattamento Lenitivo per il Bagno di Aveeno). Calmare il prurito è importante, dal momento che il prurito peggiora l'eczema. Ricorda solo di tenere l'acqua a una temperatura tiepida.

7.Dai un'occhiata al tuo armadio

I tessuti ruvidi, come la lana, possono scatenare l'eczema. Il materiale si sfrega contro la pelle e la irrita. Invece, optare per tessuti traspiranti, come il cotone.Magari potrebbe essere una scusa perfetta per fare un po' di shopping!

8.Utilizza una buona crema idratante 

Poiché la pelle secca è la nemica numero uno dell'eczema, l'idratazione regolare può essere l'arma più potente che possiedi- Per un'efficacia ottimale, idealmente è necessario idratare la pelle più di una volta al giorno. Creme e pomate sono migliori delle lozioni e dovresti evitare qualsiasi cosa che contenga profumo perché può essere irritante per la pelle. Dovreste idratare regolarmente la pelle almeno tre minuti dopo essere usciti dalla doccia, per bloccare l'umidità nella pelle. 

9.Scegli un detersivo per bucato molto delicato

Usa detersivi neutri, più possibili naturali e senza profumi. Le sostanze chimiche aumentano la possibilità di irritazione per la pelle. Leggi le etichette prima di acquistare un prodotto per essere sicuro che sia privo di coloranti e profumi.  

10. Vai in farmacia

 Se il prurito non si calma puoi chiedere al farmacista, delle pomate antistaminiche o al cortisone che non hanno bisogno di prescrizione medica e possono aiutarti a calmare i sintomi velocemente. 

Scrivi commento

Commenti: 0