· 

Scopri se soffri della "sindrome delle gambe senza riposo"

by Silvia Malvisi

La sindrome delle gambe senza riposo può essere difficile da diagnosticare, ma la sensazione che si sperimenta è proprio quella di avere bisogno di muovere continuamente le gambe e soprattuto durante la notte.Ecco perché la diagnosi diventa difficile quando ci si trova davanti al medico, perché magari durante la visita non si ha alcun sintomo! Questa sindrome può presentarsi e peggiorare particolarmente durante la gravidanza, ed è più comune in soggetti che hanno artrite reumatoide, diabete o anemia, anche se può presentarsi anche in assenza di queste patologie. Vediamo i segnali per riconoscerla e cosa puoi fare per curarla.
Desiderio incontrollabile di muovere le gambe

Chi ha questo problema ha un desiderio irrefrenabile di muovere le gambe e una sensazione di fastidio soprattutto durante la notte, che può essere accompagnata anche da dolore e prurito.

Il sonno diventa difficile

Questa sindrome a causa dei sintomi rende il sonno particolarmente difficile, perché le gambe sentono il bisogno di muoversi costantemente; addirittura  durante la notte si possono avere ininterrottamente fino a 20-30 secondi di movimenti delle gambe che ovviamente disturbano il sonno causando risvegli parziali nelle fasi di sonno profondo. E questo è uno dei segnali più comuni.

I sintomi migliorano quando muovi le gambe

Se le sensazioni sgradevoli scompaiono quando muovi le gambe, è un altro segno di questa patologia, ed è uno dei criteri diagnostici.

 

I sintomi iniziano o peggiorano quando ti riposi

Più a lungo stai a riposo, e più si verificano i sintomi, sia per durata che per intensità, e questo è un'altro dei 4 criteri diagnostici.


I sintomi peggiorano la sera, specialmente quando ci si sdraia

I sintomi che peggiorano di sera sono un altro dei criteri necessari per una diagnosi di "Sindrome delle gambe senza riposo". Infatti se i sintomi che hai la notte non peggiorano potresti non avere questo problema, anche se chi lo ha può avere grossi disturbi di irrequietezza alle gambe anche durante il giorno.

Scrivi commento

Commenti: 0